Navigazione veloce

nov 16
Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss

Dal Chair Service e Leadership Programs - S.L.P. - Comunicazione n.1  

Pubblicato da: mfpellegrino | News dal Distretto |  Letture: 1601

Dal Chair Service e Leadership Programs - S.L.P. - Comunicazione n.1
Catania, 15 novembre 2017

Al Governatore del Distretto Italia S.Marino
Al Segretario Distrettuale
Ai Luogotenenti a.s. 2016/17
Ai Presidenti e Segretari
A tutti i Soci
KIWANIS DISTRETTO ITALIA SAN MARINO


Oggetto: Service e Leadership Programs Kiwanis Junior, Key club, CKI, Builders club, K Kids – Comunicazione n.1


Carissimi amici kiwaniani,

ringrazio il Governatore Valchiria Do’ per la fiducia accordatami e per aver voluto confermare ed incrementare i miei compiti.
Mi pregio di fornire alcune precisazioni e comunicazioni di mia competenza.
Gli “SLP” che mi hanno vista nascere come ADVISOR quattordici anni fa e che seguo da cinque come CHAIR del Distretto, ci consegnano nuove prerogative ed opportunità.
Non è una novità, ed è stato dimostrato, che i club scolastici e giovanili, rappresentino ormai un punto di forza del nostro Distretto: essi hanno contribuito, a volte con grande determinazione, alla realizzazione di molti service distrettuali.
Questo grazie al lavoro discreto e contornato da tanta abnegazione degli ADVISOR e Faculty ADVISOR, che hanno seguito con tanto amore i nostri bambini e ragazzi.
Ricordiamo che molti Advisor e Faculty Advisor, kiwaniani e non, sono insegnanti che hanno avuto la capacità di coinvolgere l’intera scolaresca,con la forza delle nostre idee e dei nostri valori.
Penso che questa sia la chiave di lettura per incrementare la creazione di club sponsorizzati.
La scuola italiana, quest’anno interessata da radicali cambiamenti, consegna comunque ad ogni operatore la terminologia adeguata per un nostro positivo e facilitato ingresso nelle istituzioni anche statali. Nell’ambito del PTOF (programmazione triennale) degli istituti di ogni ordine e grado, risultano di fondamentale importanza alcuni aspetti e termini che ben si collegano alle nostre finalità: “inserimento”, “integrazione” ed “inclusione”. Essi sono di fatto i moduli chiave su cui fare leva per un nostro possibile ingresso nelle scuole ed in molte Associazioni e Università.
Oltremodo determinante sapere che per “inclusività”, si richiede un’apertura a tutto ciò che esterno alla scuola quali istituzioni di vario tipo e associazioni.
Di non secondaria importanza è l’analogia della nostra identità kiwaniana, con i progetti di Legalità presenti in ogni scuola; ma la legalità facilmente si associa all’idea di Libertà,come espressione di libero confronto tra associazioni di persone.
Per queste ragioni penso che l’“istituzione scuola” possa essere protagonista insieme a noi nella diffusione della legalità e della democrazia per una migliore convivenza civile nel rispetto delle regole.

Sul sito del Distretto, potrete trovare i moduli per la richiesta d’apertura di club sponsorizzati da poco aggiornati e relativi all’a.s. 2016/2017.
Essi sono tutti in americano perché così vanno inviati: ma sono e resto disposizione di tutti coloro che richiederanno il mio aiuto per la compilazione, la spedizione ed il pagamento delle tasse.

Ci sono club per tutte le età.
Le tasse da pagare sono diverse e prevedono diverse opzioni, dalle più costose alle più economiche.
  1. Per i K KIDS (5 /10, 11 anni) la tassa da pagare è di $300 e si ricevono Charter, spille, banner, brochures, tessere e attestati per i bambini
  2. Per i Builders club (10 /14 anni) $ 400 o $ 600
  3. Per il KEY CLUB (scuole superiori) $400 o $600
  4. Per i CKI (università) $400 o $600
  5. Per l’AKTION club (adulti con disabilità) $400 o $600
  6. Ricordiamo che si può decidere di essere Leader per un week end con il KEY LEADERS sempre con $400 o $600

Il club senior “sponsor” dell’SLP riceve due adesivi da applicare al Banner,uno indicante l’anno sociale di ricevimento, l’altro indicante la tipologia del club aperto.
E’ possibile anche che due club decidano di essere sponsor di un SLP; si potranno così dividere le spese; anche il KEY club ed il Circle Key possono sponsorizzare l’apertura di nuovi SLP.
E’ opportuno sapere che è compito del club senior scegliere un adulto come ADVISOR, che può anche non essere socio o kiwaniano, ma che garantisca un’efficace intermediazione tra il club ed il suo SLP.
Dallo scorso anno, il KIWANIS International ha aggiunto la clausola per la quale il Presidente firmatario deve garantire “l’assoluta affidabilità e moralità dell’ADVISOR che deve avere fedina penale pulita e nessun carico pendente”.
All’interno della scuola, opererà comunque il Faculty ADVISOR, in genere un docente scelto dal Dirigente, che curerà lo svolgimento delle attività.
La Charter e tutto il materiale indicato nella richiesta della Charter, salvo specifica indicazione, verrà spedito all’indirizzo dell’ADVISOR, non al club o al Presidente!
Di primaria importanza, è porre l’attenzione su quelle che sono le PLEDGE (promesse) che all’auspicabile apertura di nuovi clubs, reciteranno gli studenti.
Non sembri retorica ricordare che la nostra realtà scolastica è ben diversa sia da quella statunitense che europea; questo dato incontrovertibile trova specifica collocazione allorquando si consideri che i club scolastici, comunque composti da Presidenti... segretari... tesorieri, sono e saranno comunque sempre “a servizio della scuola” e sottoposti al “Regolamento d’istituto”.
Anche la nostra legislazione in materia di tutela della privacy, è alquanto severa: potremmo anche trovarci al cospetto di scuole che rifiutano di pubblicizzare foto con gli allievi, ma comunque si rendano disponibili ad appoggiare il nostro club ed i nostri service.
Ogni membro degli SLP verrà scelto e guidato dall’ADVISOR o dal dirigente ed alcuna ingerenza si avrà da parte del Kiwanis International nei confronti dell’Istituzione, ove non richiesta.
Le nostre scuole potranno fregiarsi del nostro Brand ed inserirlo nelle comunicazioni ufficiali.
Tanti Kiwaniani mi hanno già contattata e sono all’opera in questo programma d’espansione di SLP, soprattutto nel nord Italia.
Restiamo dunque al fianco della scuola, dei bambini e di tutti gli coloro che credono ed hanno creduto in noi, con la generosità e l’operosità che caratterizzano il nostro sodalizio.
Confido in un felice accoglimento della presente, con l’augurio che il Vostro ed il mio impegno, comunque subordinato alla volontà di dirigenti, organi collegiali, specifiche normative, risulti proficuo, sì da elevare il nostro Distretto sempre di più ai vertici del Kiwanis International.

Daniela Simon
Chair Distrettuale S.L.P. Kiwanis Junior, Key Club, CKI, Builders club, k-kids





Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia