News: KC Piombino Riviera Etrusca - Prende avvio il Progetto “Giocare per crescere” per i bambini della scuola elementare di Populonia
(Categoria: KC Piombino Riviera Etrusca)
Inviato da Federica
15 marzo 2020, 16:53

CIRCOLO DI DAMA ASD CIASA PIOMBINO
E KIWANIS CLUB PIOMBINO RIVIERA ETRUSCA
PROGETTO “GIOCARE PER CRESCERE” – SCUOLA ELEMENTARE DI POPULONIA


Sta prendendo forma la collaborazione fra la sede locale del Circolo di Dama Asd Ciasa Piombino ed il “Kiwanis Club Piombino – Riviera Etrusca”. Con essa s’intende insegnare, ai bambini della Scuola Elementare di Populonia, il gioco della dama in contrapposizione allo strapotere di videogames, cellulari ed altra tecnologia. Il progetto si chiama “Giocare per crescere”.
Questo in linea perfetta con la filosofia kiwaniana di "Servire i bambini del mondo", principio con il quale il Club opera sia sul territorio locale, con azioni di servizio e aiuto rivolte a molteplici associazioni locali, che concorrendo a grandi progetti internazionali.
Il Presidente del Club Kiwanis locale, Mauro Bartoloni, nell’ambito del Premio “Elio Delponte”, consegnerà alla scuola tavoli con panche, damiere e set di pedine per la dama. Il Maestro Alessandro Malotti ha già svolto la prima lezione a Populonia raccogliendo la simpatia e l’interesse dei bambini. La scuola avrebbe intenzione di svolgere, in proiezione del prossimo anno scolastico, tornei interscolastici per i quali il Kiwanis fornirà i premi ai partecipanti. Il Grande Maestro Ciampi Claudio segnala inoltre la possibilità della scuola di accedere non solo ai tornei interscolastici attivandosi sulla piattaforma informatica Miur. I bambini potrebbero formare una squadra ed indossare una maglia con il logo della Federdama con accanto quello del Kiwanis.
Grazie al Circolo della Dama per il grande appoggio alla nostra iniziativa ed a tutti voi per l’attenzione.

Carlo Delponte
Addetto Stampa
K. Club Piombino – Riviera Etrusca



Questa news proviene da Kiwanis Distretto Italia-San Marino
( https://www.kiwanis.it/2019/news.php?extend.574 )