.............      RICERCA  |   ARCHIVIO SITI KIWANIS  |   MEDIA  |   MAPPA SITO

COMITATO EMERGENZE - EMERGENZA CORONAVIRUS

DAL COMITATO PER LE EMERGENZE, CALAMITA' NATURALI E CULTURA DI PRIMO SOCCORSO
EMERGENZA CORONAVIRUS




Bellizzi, 11 Marzo 2020

Ai Soci del Kiwanis Distretto Italia San Marino



In questo momento di emergenza sanitaria che il nostro Paese ed il Mondo intero stanno attraversando per il contagio da COVID-19, crediamo sia il caso di consigliare le giuste e legittime azioni a tutti gli amici kiwaniani per combattere questo virus che sta condizionando la vita di tutti noi.
Ce la faremo! Se saremo disciplinati ad accettare le regole che ci stanno chiedendo di rispettare, ce la faremo. Per quanto possibile, dobbiamo stare a casa e dedicarci alle nostre famiglie ed alle nostre faccende quotidiane. Lo sappiamo, è difficile, specialmente per chi come noi fa della socialità e della partecipazione collettiva le basi del nostro vivere e del vivere della nostra associazione.

Cosa può fare, dunque, il Kiwanis in questa particolare situazione?
I fattori su cui si basa la nostra azione sono la solidarietà e la divulgazione di comportamenti ed atteggiamenti che i bambini ed i ragazzi possano intraprendere; pertanto, più che tecnicismi, dobbiamo darci degli scopi che possano essere utili e servire, realmente, la comunità e le persone più deboli.

Ecco alcune indicazioni:

1) COMUNICAZIONE. Dobbiamo veicolare, in maniera appropriata, le informazioni utili e in particolare:
- usare tutti i dispositivi di protezione individuale (guanti, mascherine ecc.),
- (chi di noi può farlo) aiutare, osservando gli standard di protezione indicati, le persone anziane che non possono fare la spesa o andare in farmacia,
- convincere i giovani a non uscire di casa in questi giorni, insomma, tutto deve essere fatto senza avere contatti diretti e con le dovute cautele verso altre persone.

A tal fine, troverete una serie di materiali ufficiali disponibili sul sito www.kiwanis.it nello spazio dedicato alla presente comunicazione.

È, sicuramente, una condizione che si fa fatica a credere, ma la realtà dei fatti e delle crude cifre dei contagi ci porta drasticamente alla realtà, a condizioni in cui purtroppo ci ha trascinato anche la mancanza di senso civico, educazione e cultura. Quindi azioni rivolte alla solidarietà verso gli anziani e alla divulgazione di messaggi educativi ai giovani. Questo è quello da fare, adesso!


2) NETWORK. Al fine di rilevare esigenze e necessità, contingenti e peculiari, esistenti nelle diverse Regioni in conseguenza del “coronavirus”, è necessario avviare dei contatti mirati con Uffici Territoriali del Governo e con Ospedali per capire i reali bisogni di cui possiamo interessarci. Il Kiwanis, grazie alla presenza dei Club su tutto il territorio, costituisce un autorevole presidio per la rilevazione del fabbisogno e degli interventi conseguenti che sono nelle nostre possibilità. I Luogotenenti ed i Presidenti di Club sono, certamente, gli interlocutori più indicati per effettuare questi contatti.

Alla fine sarà una brutta esperienza, ma che ci avrà marcato per sempre, per imparare a vivere in modo ed in un mondo diverso, come quelli che i principi kiwaniani ci ispirano da sempre.


3) SERVICE. Il service internazionale, "Leggiamo Intorno al Mondo-Read Around The World", è particolarmente adatto a questa condizione, in cui le attività didattiche sono sospese ed i nostri ragazzi devono stare a casa. I Club potrebbero realizzare delle videoletture e metterle a disposizione degli Adviser degli SLP per raggiungere i ragazzi attraverso le consuete tecnologie dell’informazione e, comunque, renderle disponibili e divulgabili anche mediante i social network.


4) FUNDRAISING. Il Comitato propone, nei tempi opportuni, l’interessamento di tutto il Distretto Italia-San Marino del Kiwanis con una iniziativa a sostegno della meritoria opera che al momento stanno svolgendo gli ospedali italiani e tutto il personale coinvolto.


5) CONDIVISIONE. Tutti possono collaborare con eventuali suggerimenti o proposte scaturite da condizioni specifiche, alle quali possiamo porre rimedio, da inviare all’email: emergenze@kiwanis.it .


Il Comitato

Salvatore GIELLO

geom.salvatoregiello@virgilio.it

Domenico TALAMONTI

talamontidomenico@gmail.com

Paolo FEDERICO

paolofederico63@gmail.com

Basilio VALENTE

basvalente@libero.it

Cosimo MESSINA

cosimomessina@virgilio.it







Sommario: 1 
Documenti e Decreti