MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

KIWANIS I-DAY



KIWANIS I-DAY
IRREPERIBILI E MINORI SCOMPARSI
Un fenomeno lontano dall’essere stato risolto

a cura di C.Alessandro Mauceri
con la collaborazione di Davide Mamone e Kiyamba Vicent
IMAGO ARTIS Edizioni
Report presentato in occasione dell'Evento KIWANIS I-DAY del 18 Maggio 2019
Palermo, Assemblea Regionale Siciliana (Sala Mattarella)


Nel 2018, sono stati oltre 119mila gli arrivi di migranti, in Spagna, in Grecia e... in Italia. Di loro i minori sono circa la metà. E molti di loro sono Minori Stranieri Non Accompagnati, MSNA. Ma secondo i dati forniti da Europol, ogni anno, almeno 10mila MSNA scompaiono a poche ore dal loro arrivo in Europa. Diventano IRREPERIBILI, e solo pochissimi di loro vengono ritrovati... Della maggior parte di loro, spesso, non si sa più niente.
Un rapporto del Ministero Del Lavoro e delle Politiche Sociali, dice che, nel nostro paese, gli IRREPERIBILI sono quasi 4.400. Ma il numero reale è forse molto maggiore: lo Stato li considera IRREPERIBILI solo fino al raggiungimento della maggiore età. E dopo?
La XX Relazione del Commissario dello Stato sulle Persone Scomparse riporta numeri spaventosi: sono oltre 38mila i MSNA classificati come IRREPERIBILI negli ultimi anni, oltre 8mila solo lo scorso anno. È come se fossero spariti tutti gli abitanti di una città come Segrate. O come Cassino. O Riccione. Tutto questo nella più totale indifferenza generale. Di loro spesso neanche si parla...
Ma non basta. Secondo i dati aggiornati di Missing Children, riportati anche in un documento della Commissione Europea, in Europa, sarebbero quasi 250mila i minori scomparsi ogni anno, uno ogni due minuti! Adolescenti, a volte ancora bambini, che abbandonano la propria casa e il proprio paese per cercare un posto dove vivere. O che vengono rapiti appena fuori dalle mura domestiche o strappati dalla loro vita da uno dei genitori per essere portati non si sa dove. Alcuni di loro, fuggono perchè vittime di bullismo e cyberbullismo. Molti di loro diventano IRREPERIBILI: bambini, adolescenti che non chiedevano altro che vivere una vita normale.
“IRREPERIBILI”, come vengono definiti, è un eufemismo che, forse, aiuta a nascondere molte responsabilità. Ma anche a far finta di non sapere qual è il futuro che attende molti di questi adolescenti: delinquenza, sfruttamento del lavoro minorile, prostituzione e, a volte, peggio.

Per loro, finora si è fatto poco, troppo poco. Forse anche perchè pochi conoscono davvero i numeri di questa piaga e ancora meno sa cosa fare per prevenire la sparizione di un minore o cosa fare in caso di minore IRREPERIBILE.
Per questo motivo, il KIWANIS International Distretto Italia-San Marino ha aggiunto al Service Tutori Minori Stranieri Non Accompagnati, l’I-DAY, la giornata degli IRREPERIBILI. Durante i lavori che si terranno presso i locali dell’Assemblea Regionale Siciliana e, in contemporanea, in numerose città d’Italia (collegate in video conferenza), verrà dato il via alle attività per cercare di far fronte al problema degli IRREPERIBILI. Iniziative “attive” (per prevenire il fenomeno) e “passive” (per far fronte al problema una volta che si è verificato). Per questa occasione il KIWANIS International Distretto Italia-San Marino ha realizzato un report che partendo dall’analisi del fenomeno, sia dal punto di vista “qualitativo” che “quantitativo”, indica una serie di interventi che sarebbe possibile attuare per evitare che così tanti minori diventino IRREPERIBILI.

C.Alessandro Mauceri
Chairman Service
Tutori Minori Stranieri Non Accompagnati




01.Premessa e Capitolo 1
02.Capitolo 2 - Parte 1
03.Capitolo 2 - Parte 2
04.Capitolo 3
05.Capitoli 4 - 5
06.Capitolo 6 - Parte 1
07.Capitolo 6 - Parte 2
08.Capitolo 7
09.Capitolo 8
10.Capitolo 9
11.Capitolo 10
12.Capitolo 11
13.Capitoli 12 - 13




Sommario: 1 
Dal Chair C. Alessandro Mauceri
FAQ
LINK UTILI
ARTICOLI
REPORT GIUGNO 2018
MEDIA & VIDEO
KIWANIS I-DAY
GIORNATA PER I DIRITTI DELL'INFANZIA