.............      RICERCA  |   ARCHIVIO SITI KIWANIS  |   MEDIA  |   MAPPA SITO

KC Borgomanero - "Ricominciamo dalla tradizione" Il Kiwanis e Borgosolidale  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | KC Borgomanero | 18.09.2020 |  Letture: 64

KC Borgomanero -
"Ricominciamo dalla tradizione"
Il Kiwanis e l’Emporio Borgosolidale

10 settembre 2020 ore 20:00 Ristorante Pinocchio


Riprendono dopo quasi 7 mesi le conviviali del Kiwanis Club Borgomanero, che in tutto questo tempo è stato particolarmente impegnato con service specifici nei confronti dell’Ospedale, delle RSA, intensificando la sua fattiva presenza sul territorio. Questa conviviale, che si colloca nel periodo del settembre borgomanerese, vuole rappresentare un simbolico nuovo inizio, a testimoniare un graduale, prudente ritorno a quella normalità che tutti quanti desideriamo e ricerchiamo.
Ospite della serata è stato il Dr.Ivo MANCINI, Presidente dell’Emporio Borgosolidale destinatario del nostro ultimo service. Introdotto dal Presidente Gianni Bertona, egli ha sinteticamente ripercorso le varie tappe di questa Istituzione inaugurata il 14 maggio 2018 nei locali della Stazione FS di Borgomanero, voluta dalla Caritas per la distribuzione di sussidi alimentari alle persone bisognose. A 2 anni da quella data l’esperienza maturata ha dimostrato la validità della iniziativa, nata originariamente con il contributo di INTERCLUB, sodalizio che raccoglie i 5 club di service presenti sul territorio: Kiwanis, Lyons Cusio, Lyons Host, Rotary, Soroptimist.
Come ha sottolineato il Dott. Mancini, l’emergenza COVID 19 ha purtroppo reso ancora più critiche le condizioni di una fascia crescente della popolazione: quasi l’8% delle famiglie borgomaneresi si appoggia all’emporio, che durante il lockdown si è attrezzato anche per la consegna a domicilio degli aiuti alimentari. Durante tale periodo si è però anche positivamente modificata la tipologia dei volontari: prima, essenzialmente pensionati, e poi anche giovani, che hanno perso il lavoro od in cassa integrazione, che si sono avvicinati al volontariato attivo.
Grazie alle sinergie con AUSER, CRI, CISS ed altre organizzazioni borgomaneresi, l’Emporio ha potuto svolgere efficacemente la propria azione di sostegno alle famiglie bisognose del territorio.
E’ stata una bella serata nella quale i Kiwaniani e gli ospiti presenti hanno potuto rendersi conto come gli aiuti che vengono dati ad istituzioni ben gestite quali l’Emporio Borgosolidale, siano realmente utili a contrastare la povertà ed a alleviare gravi situazione di disagio sociale.











TAGS: