KC Vercelli - Tradizionale Conviviale degli Auguri con ospite Monsignor Denis Silano e i piccoli cantori del coro di voci bianche  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Vercelli | 13.12.2019 |  Letture: 82

KC Vercelli - Tradizionale Conviviale degli Auguri con ospite Monsignor Denis Silano e i piccoli cantori del coro di voci bianche
Giovedì 12 dicembre tradizionale Riunione Conviviale degli Auguri per il Kiwanis Club di Vercelli, quest’anno presieduto da Luca Brusotto.

Soci quasi al completo, presenza del Luogotenente Domenico La Mantia e graditi ospiti: il dott. Luca Vannelli, presidente del Centro Territoriale per il Volontariato e la dott.ssa Paola Coppo, per una serata dedicate al Natale che ha visto come ospiti-relatori Monsignor Denis Silano, parroco di Costanzana e Rive, direttore della Scuola diocesana di Musica Sacra di Vercelli e il piccolo Gianluca Pisa, voce bianca solista del Coro. A Don Denis è stata affidata una riflessione sul Natale, dalla voce di Gianluca Pisa sono invece stati eseguiti, sotto la direzione del medesimo monsignore, esempi dei suggestive canti che il giorno di Natale, in tempi antichissimi, tra il medioevo e la prima età moderna, risuonavano in Duomo. Da entrambi i soci Kiwaniani hanno poi scoperto i segreti della formazione musicale di un giovane cantore presso la Scuola della cattedrale, istituita nel lontano 1495 con il nome di Collegio degli Innocenti, allo scopo di formare al canto sacro i ragazzi dagli otto ai sedici anni.

Don Denis, che da tre anni la dirige la Scuola ma da undici è Maestro di Cappella, è laureato in Composizione Corale e Direzione del Coro con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Alessandria. Ha studiato Organo e ha conseguito la licenza in Musica Sacra presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. Ha conseguito il Diploma in Canto gregoriano, paleografia e semiologia gregoriana presso l’Università di Lugano e sta completando la laurea magistrale in Musicologia presso l’Università degli Studi di Pavia. È stato anche docente di musica presso il Liceo Musicale Lagrangia di Vercelli.

Al termine della serata, grazie ai bijoux di Gioiedintorni, creati dalla socia kiwaniana Loretta Caliman, una piccola ma partecipata lotteria ha permesso una raccolta fondi da destinare ad un prossimo service in favore dei bambini bisognosi della città di Vercelli. In conclusione auguri speciali di un sereno Natale e un piccolo dono del Presidente confezionato dalle guerriere della Lilt per chiudere una serata sobria ma gioiosa nel segno dell’amicizia kiwaniana.












TAGS:   
natale   coro   voci bianche   lotteria   LILT