.............      RICERCA  |   ARCHIVIO SITI KIWANIS  |   MEDIA  |   MAPPA SITO

KC Vibo Valentia - Passaggio della fiaccola olimpica degli atleti di Special Olympics nel Vibonese  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Vibo Valentia | 19.06.2021 |  Letture: 62

KC Vibo Valentia - Passaggio della fiaccola olimpica degli atleti di Special Olympics nel Vibonese
Special Olympics è un Movimento globale che sta creando un nuovo mondo fatto di inclusione e rispetto, dove ogni singola persona viene accettata e accolta indipendentemente dalla sua capacità o dal suo stato di disabilità. Il giuramento dell’Atleta Special Olympics è: “Che io possa vincere o, se non dovessi riuscire, che possa tentare con tutte le mie forze”. Gli atleti sono il cuore di Special Olympics, ragazzi e adulti, con disabilità intellettive, provenienti da tutta Italia. In Special Olympics trovano successo, gioia e amicizia. Importante è anche il ruolo dei collaboratori volontari che, convinti che lo sport abbia il potere di creare la giusta atmosfera, sono allenatori e formatori, funzionari, organizzatori di eventi, operatori di raccolte di fondi e partner, compagni di squadra al fianco degli atleti disabili.
Come kiwaniani, siamo stati invitati a partecipare alla manifestazione del passaggio della fiaccola olimpica nel Vibonese. Infatti in data 9 giugno 2021, alle ore 17,30 a Soriano, abbiamo visto con piacere gli Atleti Special Olympics calabresi portare la fiaccola olimpica, riproduzione originale dei Giochi 1960, che, partita da Reggio Calabria, era diretta a Crotone, preludio agli “Smart Games 2.1 – Special Olympics Italia” che si svolgeranno a Roma dall'1 al 15 luglio.
Accompagnati dal Direttore Regionale Special Olympics Team Calabria, Prof. Luisa Elitro, la torcia olimpica è giunta nella suggestiva location dei Ruderi del Convento di S. Domenico a Soriano Calabro. Ad attenderla erano: il Direttore Provinciale Special Olympics Vibo Valentia, dott.ssa Rossella Ciconte, personalità politiche, civili, religiose e militari della cittadina. Per il Kiwanis, associazione che da sempre appoggia tali manifestazioni, erano presenti: Basilio Valente, Luogotenente della Divisione Calabria 12 Magna Grecia, Ermanna Vezzoli, segretaria del KC Vibo Valentia, e Riccardo Celano, nostro socio.
È stata commovente la cerimonia del passaggio della fiaccola dalle mani di un maratoneta all'altro tra gli incitamenti dei ragazzi in maglietta rossa che sventolavano le loro bandierine e gli scroscianti applausi del folto pubblico. Luisa Elitro ha spiegato ai presenti l'importanza della diffusione della cultura dell'inclusione attraverso i valori dello Sport. Gli Atleti Special Olympics calabresi hanno, poi, continuato la loro corsa e portato la loro testimonianza in tutte le province della regione.

Domenico Vallone - Addetto Stampa Kiwanis Club Vibo Valentia












TAGS: