KC Messina - Antonello da Messina - Convegno per celebrare 30° anniversario della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Messina - Antonello da Messina | 07.12.2019 |  Letture: 75

KC Messina - Antonello da Messina - Convegno per celebrare 30° anniversario della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza
Presso la Città Metropolitana di Messina, il Salone degli Specchi era gremito giorno 19-11-2019 per celebrare il 30° anniversario della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.
Il convegno, organizzato dal Kiwanis Club-Antonello Da Messina, ha visto la partecipazione di numerosi studenti dell’Istituto Comprensivo Verona Trento-Boer che hanno preso parte all’evento presentando poesie e cartelloni ispirati ai temi dell’infanzia e della famiglia.
Dopo i saluti della Presidente del Kiwanis Club Messina-Antonello da Messina, Antonietta Zuccarello, e del dirigente dell’Istituto C. Verona Trento-Boer, Santi Longo, è intervenuto il relatore, l’avvocato Alessia Pace, che ha sviluppato i contenuti della Convenzione, che riconosce a tutti i bambini e tutte le bambine del mondo la titolarità di diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici, sottolineando come, nonostante i progressi degli ultimi 30 anni, i diritti dei minori continuano ad essere a rischio in tutto il mondo.
Gli interventi della dott.ssa Luisa Ferlazzo, Consigliere Associazione Genitori e Referente adozioni per il Comune di Messina e del dottor Angelo Fabio Costantino, Garante dell’Infanzia e Adolescenza del Comune di Messina, hanno suscitato vivo interesse nei numerosi ragazzi presenti i quali hanno risposto con numerosi e interessanti interrogativi.
Con l’evento di oggi il Kiwanis suggella ancor di più la propria mission al fianco dei bambini, sostenendo la Convenzione Onu approvata il 20 novembre del 1989: uno strumento giuridico essenziale per la difesa diritti dei bambini, riconosciuto da 196 Stati nel mondo.
Parole di vivo compiacimento per l’interessante incontro sono state espresse in chiusura dal Luogotenente Governatore della Divisione 1 Sicilia dei Due Mari-Valdemone, Alfredo Buttafarro.












TAGS: