Dal Chair Distrettuale “Service P.O.I”, Kamran A.Sadeghi - Comunicazione n.1  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | News dal Distretto | 08.12.2019 |  Letture: 804

Dal Chair Distrettuale “Service P.O.I”, Kamran A.Sadeghi - Comunicazione n.1
Al Segretario Distrettuale
Ai Presidenti e Segretari
A tutti i Soci
Kiwanis Distretto Italia San Marino





Carissimi amici,

Sento il dovere di ringraziare calorosamente il nostro Governatore Maura Magni per aver mantenuto, anche quest’anno, la mia nomina a Chair del Service P.O.I. (Prevenzione Odontoiatria Infantile).

STORIA E TRAGUARDI DEL SERVICE P.O.I.

Il progetto originale, definito in seguito, Service di “Prevenzione Odontoiatrica Infantile” (P.O.I.), nasce nell’anno sociale 2015/16, sotto il Governatorato del Distretto Italia-San Marino di Antonio Maniscalco. È stato presentato, lo stesso anno, alla XXXIX Convention di Foligno e due volte riconfermato per l’anno sociale 2016/17 dal Governatore Valchiria Dò e per l’anno successivo, 2017/18, dal Governatore Giuseppe Cristaldi.

Il Service, così come proposto e impostato, è stato positivamente valutato da molti Club che hanno ne hanno apprezzato le caratteristiche e i traguardi. Alcuni Club si sono spesi nell’organizzazione di giornate didattiche nelle scuole, incassando una convalida molto positiva e lusinghiera sia dagli utenti cui erano indirizzate, cioè i bambini e i ragazzi della scuola dell’obbligo, sia dai presidi, dai genitori e dal corpo docente nei quali avevano saputo stimolare l’interesse e l’assertività.
Questo fare, inoltre, ha suscitato una ricaduta aggiuntiva a vantaggio di Kiwanis, favorendo l’iscrizione di nuovi soci nelle figure di molti, fra i professionisti, che, avevano prestato, in tutta Italia, il loro contributo all’organizzazione degli incontri nelle scuole e che, in quell’occasione, avevano riconosciuto l’onestà e la serietà del progetto.
Sulla scia della fase iniziale, molti Club del Distretto intendono oggi avviare la pianificazione di un service P.O.I. nella loro zona d’influenza, e stanno prendendo accordi con i dirigenti scolastici per inserire, oppure ripetere, le giornate ad esso dedicate, durante l’anno scolastico in corso.

A riprova di tutto ciò, nel mese di novembre 2017, il Kiwanis International ha voluto riconoscere la validità e l’operosità del Service P.O.I. con il premio: “The Gift of Kiwanis Award” Silver Level.
Mi sento oggi in grado di affermare che, attraverso l’esperienza personale, maturata in tanti anni di lavoro in questo campo, e quella acquisita nel periodo intercorso dalla sua programmazione e prima realizzazione, il Service si è rivelato davvero importante per la salute globale dei bambini che sono stati da esso raggiunti, garantendone certamente un futuro migliore. D’altra parte, è da molto tempo ormai che gli atti medici, oltre all’attività di cura, si rivolgono all’applicazione di misure preventive sia in corso di malattia sia a correzione del semplice disagio fisico, consigliando soprattutto stili di vita più consoni e appropriati.
L’atto preventivo, in questo specifico territorio, focalizza il suo obiettivo agli anni dell’età evolutiva. I dati scientifici a nostra disposizione individuano nelle età comprese fra la seconda infanzia e l’epoca puberale, il periodo migliore per lo sviluppo dei concetti di salute orale, in grado di rendere concrete, nei discenti, abitudini personali, imprescindibili e durature.
Alla scuola si richiede quindi un altro sforzo che si affianchi all’insegnamento delle nozioni e della logica, perché essa, che si voglia o no, è divenuta responsabile anche della salute fisica dei discepoli, nello stesso modo in cui si adopera, per vocazione antica, alla formazione di quella culturale, psico-attitudinale ed emozionale. A essa devono potersi affiancare, per il raggiungimento efficace di questi scopi, specialisti in campi di sviluppo di volta in volta diversi, con il compito d’integrare, con le loro conoscenze specifiche, quel tipo di sapere che, in ambito scolastico tradizionale, non può che mimare solo quello di un buon padre di famiglia. Una politica di completamento quindi che s’inserisca in un mondo globale, e che si affacci, in affiancamento, a quella usualmente indirizzata solo alla somministrazione di programmi d’insegnamento storicamente definiti.
Gli specialisti, che noi abbiamo il compito di offrire, sono gli Odontoiatri e gli Igienisti esperti della materia. Sarà dovere dei Club, inoltre, promuovere l’attivo coinvolgimento dei loro soci Dentisti cui spetta, istituzionalmente, la mansione di condurre avanti questa missione, quanto più diligentemente possibile, con tutto l’amore che essa porta con sé.
Le raccomandazioni del Ministero della Salute su questo tema sono già fruibili e si prevede che siano pubblicate, nel prossimo futuro, sotto forma di linee-guida. Esse serviranno da pietre angolari alla futura organizzazione del Service, e saranno pubblicate tempestivamente sul nostro Sito, in una pagina del Service a esse dedicata.

Ringrazio fin da ora tutti quelli che, sposando le nostre idee e i nostri sentimenti, si adopereranno per la realizzazione e la diffusione del Service Distrettuale di Prevenzione Odontoiatrica Infantile. Per parte mia e della mia Vice Chair, Margherita Crocè del Club Reghion 2007 Reggio Calabria Terzo Millennio, siamo a disposizione di tutti coloro che avvertissero, via via, la necessità di ulteriori consigli e approfondimenti.

Mi piace concludere questa presentazione con i versi che seguono:

“Ti regalo un sorriso,
ti terrà compagnia
e se avrai paura
ti darà coraggio,
perché un sorriso
è come un raggio di sole...
al mattino illumina la strada
e riscalda il cuore!”



Kamran AKHAVAN SADEGHI (Kamy)
Chair Service POI
e-mail: servicepoi@kiwanis.it