La Divisione 3 Sicilia Sud Est celebra la Giornata dei diritti dell'infanzia a Modica e a Ragusa  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | Divisione 3 - Sicilia Sud - Est | 27.11.2019 |  Letture: 69

La Divisione 3 Sicilia Sud Est celebra la Giornata dei diritti dell'infanzia a Modica e a Ragusa
Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Il 20 novembre il KC di Modica, presieduto da Giovanni Occhipinti, presso il locale Istituto Comprensivo “G. Alba Centrale” diretto dalla Prof.ssa Fernanda Grana nella mattinata e il KC di Ragusa, presieduto da Gaetano Inturrisi, presso l’Istituto Comprensivo F. Crispi diretto dalla Prof.ssa Maria Concetta Carfì, nel pomeriggio, hanno dato vita a due importanti manifestazioni, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell'Infanzia e dell’Adolescenza.
Ad entrambe le manifestazioni ha partecipato il Ltg. della Divisione 3 Sicilia Sud-Est Ciro Messina. I Clubs hanno saputo coinvolgere le scuole e le Istituzioni del territorio e hanno invitato gli alunni a riflettere sui diritti dell'Infanzia e dell’Adolescenza, sanciti dalla Convenzione dell'ONU, approvata il 20 novembre del 1989, e produrre elaborati in versi in prosa e grafici. Molto significativa la partecipazione di quattro istituti comprensivi di Ragusa, i cui alunni hanno risposto con entusiasmo e prodotto elaborati, apprezzati da una giuria di studenti della Scuola Vann'Anto, coadiuvati da Gaetano Inturrisi e da Francesco Musarra, che ha saputo coinvolgere le scuole nel progetto. La scuola Berlinguer ha fatto il pieno di premi aggiudicandosi i primi tre, consistenti in buoni libro, messi a disposizione dall'editore Paolino di Ragusa, in qualità di sponsor, volendo sottolineare l'importanza della lettura, in una società altamente tecnologica. Nel corso della premiazione avvenuta nell’aula magna della scuola Francesco Crispi di Ragusa, in presenza di una folta rappresentanza di alunni, genitori e soci kiwaniani, il luogotenente Ciro Messina, visibilmente soddisfatto per la brillante iniziativa, ha illustrato i principi e le finalità del Kiwanis, ricordando, tra le altre cose, che il Kiwanis International è stato l’unico Club Services a recepire nel 1991 la Convenzione ONU e a celebrare ogni anno la giornata in tutto il Mondo coinvolgendo gli oltre 16000 Clubs. Tutto questo ci deve rendere orgogliosi dell’appartenenza, perché fa di noi Kiwaniani, donne e uomini, persone speciali. Giusto quanto asserisce il nostro Governatore Maura Magni col suo Motto “KIWANIS IS SUPERPOWER”.
Siamo speciali e Super.

Salvatore Caponetto
Segretario della divisione













TAGS: