KC Casale Monferrato - Apertura del nuovo anno sociale e Passaggio delle insegne tra i Lgt.Gov. della Div. 18 Piemonte Viribus Unitis  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | KC Casale Monferrato | 09.10.2019 |  Letture: 94

KC Casale Monferrato - Apertura del nuovo anno sociale e Passaggio delle insegne tra i Lgt.Gov. della Div. 18 Piemonte Viribus Unitis
Domenico La Mantia subentra a Rachele Orsani nella carica di Luogotenente Governatore della Divisione 18 Piemonte Viribus Unitis - La cerimonia venerdì all’Accademia Filarmonica di Casale Monferrato

Il governatore del Distretto Italia-San Marino, l’avvocato varesino Maura Magni, ha presenziato venerdì all’Accademia Filarmonica alla cerimonia del passaggio delle insegne di luogotenente governatore da Rachele Orsani a Domenico La Mantia. Un evento – quello della nomina a luogotenente governatore di La Mantia – particolarmente significativo in quanto nessun casalese, da più di un ventennio, ricopriva il prestigioso incarico. La Mantia governerà la Divisione 18 Viribus Unitis. Alla conviviale – che ha visto anche Massimo Cavallone entrare ufficialmente nel suo secondo anno di presidenza del Club casalese – hanno partecipato un’ottantina di persone. Tra queste i vertici dei Carabinieri cittadini cap. Christian Tapparo e sottotenente Salvatore Puglisi, il sindaco Federico Riboldi e il vescovo Gianni Sacchi. Rachele Orsani, a conclusione del suo mandato governativo della Divisione 18, ha detto: “Il mio è stato il ruolo di direttore d’orchestra per un corpo musicale di volontari che, anno dopo anno, affinano le loro competenze. Nella nostra organizzazione cambiano a livello annuale i direttori d’orchestra e i primi violini, tuttavia la trasmissione dei valori umani permane e si migliora, nel nostro spartito di volontari. Lascio a voi giudicare il nostro operato, abbiamo bisogno del sostegno di tutti i presenti per migliorare il nostro lavoro di volontari”. La Mantia ha aggiunto: “Il gioco di squadra è il segreto del nostro successo. Se si vuol solo prendere e apparire senza nulla dare, allora è meglio non far parte di un service kiwaniano”. Cavallone ha poi presentato i componenti del direttivo del Club casalese illustrando il programma dell’annata 2019-2020. “Fare il bene – ha detto in conclusione Maura Magni – ci fa stare bene. Io questa sera, qui in mezzo a voi, mi sento bene, a mio agio e sono sicura che i Club opereranno in maniera proficua e ottimale allargando le loro basi con l’ingresso di nuovi soci”.






TAGS: