KC Etneo - Giornata per i diritti dell'infanzia con i bambini dell’I.C.S. Card. G.B. Dusmet di Nicolosi  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Etneo | 14.11.2019 |  Letture: 74

KC Etneo - Giornata per i diritti dell'infanzia con i bambini dell’I.C.S. Card. G.B. Dusmet di Nicolosi
Il Kiwanis Club Etneo, in data 13 novembre ha celebrato la ricorrenza (con qualche giorno di anticipo) della Giornata per i diritti dell'infanzia.
Grazie alla disponibilità del Dirigente scolastico dell’I.C.S. Card. G.B. Dusmet di Nicolosi prof. Salvatore Musumeci e della responsabile di plesso della scuola dell’infanzia ins. Angela Coco, nonchè delle altre insegnanti della stessa scuola, Mario ed Ilenia Giuffrida dell’Associazione “Le città invisibili”, che si occupa della ricerca e promozione di attività socio educative, hanno intrattenuto i piccoli alunni con giochi, filastrocche e fiabe formative.
La manifestazione è iniziata con il saluto del Presidente del Club Salvatore Laudani che, dopo avere illustrato le finalità del Kiwanis che ha come motto internazionale “Serving the children of the world (Servire i bambini del mondo)”, ha ringraziato i responsabili della scuola e, naturalmente, gli intrattenitori i quali, pur essendo dei professionisti del settore, si sono prestati gratuitamente per l’occasione.
Mario ed Ilenia hanno iniziato illustrando, con parole semplici, quali sono i diritti dei fanciulli e successivamente hanno divertito i bambini con indovinelli nei quali bisognava conoscere colori e forme dei disegni di un libro, facendo successivamente partecipare i piccoli a semplici giochi di prestigio e, per finire, con il racconto di una fiaba interagendo con gli alunni.
Bella manifestazione che, sicuramente, resterà a lungo nei ricordi dei giovanissimi partecipanti.
Alla fine della manifestazione il Dirigente scolastico, evidentemente soddisfatto del service effettuato dal Kiwanis, ha dato la propria disponibilità per l’effettuazione di altri services nello stesso Istituto comprensivo.












TAGS: