Il KC Pescara per il suo One Day dona libri alla scuola di Piane D'Archi  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Pescara | 02.11.2019 |  Letture: 117

Il KC Pescara per il suo One Day dona libri alla scuola di Piane D'Archi
Il 26 ottobre scorso, nella giornata in cui i circa 600.000 soci della famiglia Kiwaniana hanno festeggiato la Giornata Mondiale del Kiwanis, il Kiwanis One Day, il Club Pescara ha scelto di aderire alla campagna proposta dal Distretto Italia-San Marino “Read Around The World”, donando una scatola di libri destinati alla scuola dell’Infanzia di Piane D’Archi (CH). Al dono sono stati aggiunti, dalla libreria Mondadori Book Store di Lanciano, alcuni peluche di “Mordicchio - Il mostriciattolo dei libri”.
Il Club Pescara ha consegnato i libri con qualche giorno di anticipo agli studenti della classe prima della scuola secondaria di primo grado dello stesso plesso di Piane D’Archi che si sono mostrati entusiasti di poter consegnare ai loro compagni più piccoli i libri e i peluche, trasformando così il motto nazionale #ioleggoperché in #ioleggoperTE.
Nel corso della settimana dedicata alla lettura, infatti, i ragazzi della prima media coordinati dalla Professoressa Giusi Zulli Marcucci hanno letto i libri destinati alla scuola dell’infanzia, hanno scritto un messaggio per i bambini su ciascun libro e hanno scelto quale leggere insieme nel giorno della consegna. Gli studenti hanno anche preparato mascherine per tutti, per rendere ancora più divertente la lettura animata.
I ragazzi hanno apprezzato molto la fiducia che gli adulti del Club e i docenti hanno riposto in loro affidandogli questo compito importantissimo.
Il One Day di questo anno sociale ha così rappresentato un’opportunità per trascorrere insieme una giornata attiva, impegnata in un progetto di service che ha visto protagonisti gli studenti.
Un momento entusiasmante che oltre a rilanciare il senso della mission kiwaniana, a servizio dei bambini e della comunità, ha aggiunto un prezioso tassello all’azione dei Club sul territorio: attivare nuove energie positive coinvolgendo attivamente nel volontariato anche coloro che normalmente ne sono semplici destinatari.
Il Presidente e tutto il direttivo in questo anno sociale hanno scelto di credere e investire energie nel Service Learning, iniziando proprio da una serie di progetti di lettura e condivisione dedicati ai ragazzi dei quali, questo organizzato per il One Day, è soltanto il primo.











TAGS: