News: KC Ghemme e Bassa Valsesia – Un mese di service e interventi nelle scuole sui temi Ecologia, Cyberbullismo e Autismo
(Categoria: KC Ghemme e Bassa Valsesia)
Inviato da Federica
08 aprile 2019, 17:50

Dopo l’interclub del 7 marzo scorso, in collaborazione con i Rotary Valsesia e Gattinara in occasione della Festa della Donna, con la recita “Dante di cuori”, in cui si sono celebrate le donne della Divina Commedia, il Club Kiwanis Ghemme e Bassa Valsesia ha organizzato la “Giornata ecologica” in collaborazione con il Comune di Ghemme ed alcune Associazioni, che ha visto la numerosa partecipazione di alunni delle scuole locali accompagnati dai genitori.

È proseguita poi la collaborazione con le scuole con interventi specifici e specialistici, imperniati su Cyberbullismo e Autismo.
La lotta al Cyberbullismo è un argomento che sta particolarmente a cuore al Kiwanis Distretto Italia e San Marino, infatti rientra tra le attività di service previste per i Club. Pertanto il Kiwanis Club Ghemme e Bassa Valsesia, per il secondo anno consecutivo ha collaborato all’organizzazione della serata del 14 marzo, presso la sede centrale dell’Istituto Comprensivo “Piero Fornara” di Carpignano Sesia, dal titolo “Connessi con la rete per fare rete. Conversazione per aiutare i nostri bambini e ragazzi a non sentirsi soli di fronte ad episodi di bullismo e cyberbullismo“.
L’incontro era destinato a docenti e genitori che hanno partecipato numerosi, ponendo anche diverse domande. Moderatori degli interventi le docenti Cristina Brendolan e Fulvia Bernascone. Relatori: la Dott.sa Chiara Montersino ed alcune volontarie di SOS Telefono Azzurro Onlus Novara; la Sen. Elena Ferrara promotrice della Legge 71/17 “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione del fenomeno del “cyberbullismo“ (detta Legge Carolina); il Dott. Paolo Picchio, padre di Carolina (giovane vittima del cyberbullismo) e Presidente della Fondazione Carolina Picchio. Per il Kiwanis Ghemme e Bassa Valsesia erano presenti la Presidente Carla Boniperti e Isabella Varese, Past Luogotenente Divisione 17 Piemonte del Kiwanis Distretto Italia-San Marino.

Un altro degli argomenti che da qualche anno fanno parte dei service dei Club Kiwanis, e di quello di Ghemme in particolare, è il fenomeno dell’Autismo, di cui si è celebrata la giornata il giorno 2 aprile 2019. E proprio il 2 aprile, in collaborazione con ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), c’è stato un incontro con le insegnanti della scuola primaria di Romagnano Sesia e con gli alunni delle prime classi di quel plesso scolastico. L’interazione dei ragazzi con la psicologa del centro ANGSA di Novara dott.ssa Chiara Ghidina è stata piena e partecipata, imperniata sul libro “Martino Piccolo Lupo” di cui il Kiwanis è sponsor a livello nazionale. La presenza di soggetti autistici all’interno delle scuole è sempre più marcata e interventi di questo tipo sono estremamente utili per evitare la possibile emarginazione dei ragazzi che soffrono di questa patologia. Ed anche gli insegnanti acquisiscono maggiore consapevolezza al problema. Erano presenti, con la Presidente, alcuni soci del club Kiwanis di Ghemme.
Il Club ringrazia la Dirigente scolastica e gli insegnanti per la disponibilità ad accogliere il Club e i relatori, nella convinzione dell’utilità di questo tipo di azioni. Oltre al problema del cyberbullismo e dell’autismo i Club Kiwanis da alcuni anni organizzano con le scuole interventi su epilessia, corretta alimentazione, diabete giovanile, ecologia e altri argomenti utili ad educare i ragazzi per una vita più sana e serena.

Serata all’insegna del divertimento invece quella organizzata dal Club Sabato 6 aprile al Ristorante Q33 del Tenimento al Castello di Sillavengo. La “Compagnia delle Chiacchiere” di San Maurizio d’Opaglio ha presentato una “Cena con delitto” ai numerosi soci ed ospiti, che si sono impegnati alla ricerca del colpevole. Il ricavato della serata, tolte le spese è stato destinato al “Centro di Aiuto alla Vita” di Gattinara, le cui volontarie offrono aiuto materiale e ascolto alle mamme e alle coppie che si trovano in situazioni problematiche per una gravidanza inattesa allo scopo di contribuire alla crescita del bambino in piena dignità.











Questa news proviene da Kiwanis Distretto Italia-San Marino
( https://www.kiwanis.it/2018/news.php?extend.683 )