Navigazione veloce

KC Capo d'Orlando - Cerimonia di gemellaggio fra i Clubs Kiwanis di Lentini e Capo d'Orlando  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Capo D’Orlando | 04.06.2019 |  Letture: 191

KC Capo d'Orlando - Cerimonia di gemellaggio fra i Clubs Kiwanis di Lentini e Capo d'Orlando
Parte da lontano il progetto di gemellaggio fra i due Clubs, da quando Ciro Messina e Gaetano Vinci stabiliscono rapporti di lavoro fin dal 1984. Le continue frequentazioni in campo economico e imprenditoriale aprono la strada ai rapporti di amicizia sincera e duratura, con la felice scoperta, poi, di far parte della comune famiglia Kiwaniana.
Entrambi nutrono il desiderio di cementare questo forte sentimento fra i soci dei rispettivi Clubs, in perfetta sintonia con le finalità del Kiwanis, nato in seguito alla felice intuizione di cinque amici che si incontrarono nel lontano 1915 a Detroit con il desiderio di intraprendere un percorso di amicizia insieme a quanti hanno a cuore sentimenti e valori di pace e di solidarietà fra gli esseri umani, che possano spendere le loro energie e dare consistenti contributi a servizio delle fasce deboli della popolazione, come ha sottolineato il Ltg della Divisione 3, Sicilia Sud-est Cosimo Messina, nel messaggio di augurio, in occasione della cerimonia solenne, in cui si è sancito il gemellaggio fra i due Clubs, avvenuta il 2/6/2019 a Capo d’Orlando.
Gli incontri fra i due Clubs, che si sono svolti prima a Lentini nel 2017 e a Capo D’Orlando hanno coinvolto i sindaci e le rispettive amministrazioni, che hanno visto con favore l’iniziativa, sottolineando l’importanza delle relazioni fra le comunità e i rapporti di amicizia e gli scambi culturali, che favoriscono il consolidamento della conoscenza e la gioia della scoperta.
La cerimonia che ha suggellato il gemellaggio ha visto la partecipazione dei soci dei rispettivi Clubs, che hanno consolidato sentimenti di stima, di affetto e rapporti autentici di amicizia. Il valore dell’amicizia, così felicemente sintetizzato dalla presidente del Club di Lentini Valeria Commendatore, “L’amicizia è uno dei sentimenti più belli da vivere perché dà ricchezza, emozioni, complicità e perché è assolutamente gratuita” è stato sottolineato dagli officers dei rispettivi Clubs, dal presidente Pippo Sapone, dal luogotenente Mammana, dai past luogotenenti Ciro Messina, Pippo Lazzaro, Gaetano Vinci, da Cosimo Messina, che aggiunge al valore dell’amicizia, quello della solidarietà e dell’aiuto ai bambini.
Grande soddisfazione e commozione sono stati espressi da Ciro Messina e Gaetano Vinci, che hanno visto la realizzazione dei loro sogni, in un periodo in cui sembra debole l’attenzione al valore della persona e dell’amicizia e della solidarietà. Un progetto, quindi, che parte da lontano, ma che nel corso degli ultimi anni si è arricchito di linfa nuova, di intese fra gli officers per il rilancio di iniziative comuni nel territorio a favore dei disabili, per estendere i diritti dei bambini, per incrementare i services a chilometro zero (un’idea cara al luogotenente Cosimo Messina) per aiutare milioni di persone a reddito basso. Un progetto che si è arricchito di scambi culturali, attraverso cui si sono apprezzate le bellezze paesaggistiche, artistiche e architettoniche dei rispettivi territori, di cui si chiede la valorizzazione per un progresso di civiltà e per una ripresa economica. Un progetto che ha visto nascere e consolidare fra i soci e i rispettivi consorti forti legami di amicizia e il piacere di stare bene con sè e con gli altri, la disponibilità a fare meglio ad accogliere a rispettare l’altro, ribadendo che il Kiwanis è una grande famiglia, fatta di amici che credono che insieme si possa cambiare il mondo, aiutando tutti i bambini.
L’addetto stampa - Salvatore Caponetto













TAGS:   
gemellaggio   club   amicizia   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia