Navigazione veloce

KC Borgomanero - Interclub con i club service della città per un progetto di supporto a giovani con sindrome di down  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | KC Borgomanero | 06.11.2018 |  Letture: 65

KC Borgomanero - Interclub con i club service della città per un progetto di supporto a giovani con sindrome di down
INTERCLUB BORGOMANERO – 25 OTTOBRE 2018 - PRESENTAZIONE SERVICE/PROGETTO
“TUTORAGGIO IN SIMULAZIONE PER I GIOVANI CON SINDROME DI DOWN”

Si è svolto giovedì 25 ottobre, presso il Ristorante Paniga, l’annuale incontro organizzato dai Club di Service di Borgomanero: Kiwanis, Lyons Host, Lyons Cusio, Rotary, Soroptimist.
La Presidente dell’INTERCLUB e del SOROPTIMIST, Dott.sa Fiorella MATTIOLI, dopo il saluto ai numerosi ospiti presenti, ha introdotto il tema della serata con la presentazione del service di supporto ai giovani con sindrome di down nella fase di inserimento nel mondo del lavoro.
Ad illustrare il progetto è intervenuto il Dott. Maurizio CANAL, referente della cooperativa LavorAbile, che ha introdotto l’argomento partendo dall’esperienza del “RISTORO PRIMAVERA”, a Meina, una attività di ristorazione e di bar, nata in un vecchio circolo comunale grazie al contributo di genitori e volontari della AGBD (Associazione Genitori Bambini Down), oltre alla solidarietà di aziende ed enti pubblici:
Al Ristoro, accanto a personale qualificato, lavorano dodici persone con sindrome di down, regolarizzate con forme di tirocinio od assunte, affiancate, nella fase iniziale, da educatori professionali; il Ristoro funziona da più di un anno con successo, ma i costi sono alquanto elevati e necessita quindi di un sostegno per la sua sopravvivenza.
Solo il lavoro, che è un diritto/dovere sancito dall’articolo 4 della nostra Costituzione, può consentire a queste persone non solo di percepire un piccolo stipendio, ma anche e soprattutto di conquistare un ruolo sociale attivo e riconosciuto.
Ed è proprio questa la finalità del progetto, finanziare il futuro inserimento al lavoro di 12 giovani con sindrome di down che svolgeranno un tirocinio retribuito presso il “Ristoro Primavera”: i giovani verranno supportati da personale esterno specialistico nello sviluppo delle “Abilità Sociali” ed impareranno a lavorare in gruppo, a confrontarsi, ad esprimere la loro opinione in modo adeguato riflettendo su situazioni reali del contesto lavorativo.
Il Dott.Canal, dopo la sua accorata presentazione, ha ringraziato l’Interclub per questa scelta del service ed invitato tutti i presenti a frequentare questo splendido Ristorante, da molti già conosciuto.
Dopo i numerosi interventi di apprezzamento e di condivisione dell’iniziativa da parte dei numerosi ospiti presenti, la Presidente Fiorella MATTIOLI ha concluso con il suo saluto la bella serata.










TAGS:   
interclub   service   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia