Navigazione veloce

KC Catania Centro - Conferenza sui Cambiamenti Climatici e Difesa della Costa  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Catania Centro | 15.04.2019 |  Letture: 90

KC Catania Centro - Conferenza sui Cambiamenti Climatici e Difesa della Costa
Venerdì 29 Marzo 2019. La problematica del cambiamento climatico e in particolare l’erosione delle nostre coste è stato il tema avvincente sviluppato nel corso di un meeting organizzato dal Kiwanis Catania Centro. Relatore è stato il prof. ing. Enrico Foti, ordinario di Idraulica e direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura del nostro ateneo. Erano presenti: Il Governatore eletto Avv. Maura Magni, il Past Presidente Europeo Dott. Nicola Russo, il Luogotenente Governatore Avv. Francesco Vasta, i Past Luogotenenti Governatori Arch. Alfio Privitera, il Dott. Carmelo Basso, il Dott. Nuccio Spampinato, l’Ing. Filippo Lizzio, il Dott. Roberto Summa, il Dott. Carmelo Messina, presidenti di diversi club della Circoscrizione, soci, autorità ed invitati.
E’ stato il presidente del club Giovambattista Vecchio a presentare l’illustre oratore leggendo un invidiabile curruculum e ad introdurre il tema del cambiamento climatico che sta apportando danni devastanti alle popolazioni di tutto il globo. Il prof. Foti con grande maestria ha illustrato con delle immagini la tragica situazione in cui versano alcune spiagge siciliane e in particolare la spiaggia di Sant’Alessio. In questa cittadina costiera, se un metro quadrato costa 1200 euro, ha già perduto parte della spiaggia per 114 milioni di euro. Per non parlare delle inondazioni la cui vulnerabilità è difficile da gestire, vedi Marzamemi lo scorso anno dove una imprevista colossale mareggiata ha distrutto tutti i natanti che erano ormeggiati nel porto. Ma il cambiamento climatico apporta siccità, frane, uragani. Uno di questi ultimi ha sfiorato il 28 Settembre del 2018 la Sicilia con venti di oltre 140 Km orari apportando gravi danni a Stazzo. Secondo l’oratore l’unico intervento intelligente è stato il Mose di Venezia, dove le paratie che sono poste a difesa della laguna, consentono di riparare dalle mareggiate Venezia.
L’Avv. Vasta ha avuto parole di elogio per l’affascinante relazione, mentre l’Avv. Maura Magni si è detta felice di essere presente ad una conferenza dove sono stati illustrati dottamente i pericoli in cui andiamo incontro e gli interventi che potrebbero essere effettuati per non arrivare alla strada del non ritorno. E’ seguito un interessante dibattito.
(Antonio Di Paola)












TAGS:   
conferenza   clima   ambiente   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia