Navigazione veloce

Dal Chair Studi Kiwaniani Stefano Bonfanti - Ringraziamenti  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | News dal Distretto | 03.02.2019 |  Letture: 110

Dal Chair Studi Kiwaniani Stefano Bonfanti - Ringraziamenti
Dal Chair Studi Kiwaniani Stefano Bonfanti (Ringraziamenti)


Cari Amici Kiwanini del Distretto Italia San Marino,
desidero ringraziare tutti coloro che, con fattiva partecipazione, hanno contribuito a realizzare il successo degli Studi Kiwaniani 2019.
Un Sentito Grazie al Governatore FRANCO GAGLIARDINI, a tutto il C.D.A distrettuale, ai Luogotenenti Governatori presenti, a Voi Soci tutti, perché avete creduto nel Club di Prato, quale organizzatore degli STUDI KIWANIANI 2019.
Aver preso parte alla nascita e allo sviluppo, insieme ad Angelo, Silvano e Anna,
degli STUDI KIWANIANI, mi ha dato coscienza della forza che può esprimere un gruppo quando è formato da persone che, liberamente e intensamente, credono nel raggiungimento di uno scopo ben definito.
Le capacità personali, la determinazione e anche l’abnegazione messe in campo, così come è stato fatto in questa iniziativa, hanno permesso di conseguire quegli obiettivi che ci eravamo prefissati, mossi all’inizio da quell’entusiasmo che è tipico dei primi momenti, ma che non è mai mancato ed è sempre stato alimentato dalla voglia di fare nel tentativo di fare bene. L’essenza del Socio risiede nell’appagamento del risultato voluto e raggiunto, il cui premio è l’appartenenza ad un gruppo da cui trae stimolo, amicizia, crescita personale.
Rivolgo un sincero ringraziamento ai soci del Club a cui appartengo, agli amici trovati, che sono stati determinanti alla riuscita dell’evento e per la loro forza, intuizione e al tempo stesso semplicità e altruismo nel rendere gli altri partecipi della conoscenza, o talvolta, quando possibile, più alleviati nella sofferenza.
Sono stati giorni di intenso lavoro e di straordinaria aggregazione, di confronto tra le diverse esperienze relazionate e di appagante scambio di idee sotto il profilo tecnico professionale, ma ancor di più personale. Perché è nei "ritiri" che la squadra si costruisce; quella squadra che abbiamo voluto trasmettere nel corso della Convention e lungo tutto il percorso degli Studi, attraverso le attività di lavoro e di divertimento. Nel corso di questo, seppur breve, "ritiro" abbiamo avuto, ancora una volta, conferma che la nostra squadra possiede una marcia in più per affrontare la dura partita del mercato, perché ricca di personalità talentuose, capaci, creative e serie.
Non sono mancati momenti di critiche, di frizione, di cui tuttavia abbiamo apprezzato l’interesse di persone che credono e sono certo che lavoreranno per una costruzione del Kiwanis, dove la costruttività, la Responsabilità, entrambe vissute con l’amore verso una Mission e verso i Soci, saranno volano indispensabile per la definizione dei progetti futuri e funzione di orientamento per le prossime decisioni.
Desidero ringraziare tutti per la partecipazione copiosa agli incontri tecnici sulle tematiche del TERZO SETTORE, CYBERBULLISMO E PRIVACY, nati dalle esigenze raccolte su tutto il territorio. Lungi dal voler essere esaustivi sulle materie, gli STUDI hanno inteso offrire alcuni tra i più richiesti approfondimenti sulle funzionalità e spunti di riflessione. Ricchi noi stessi di tale esperienza, vi chiediamo di continuare a stimolarci nella richiesta di nuove occasioni formative.
Amici Kiwaniani, quelle due serate Conviviali passate insieme, mi hanno riportato con la mente indietro nel tempo, rivivendo il KIWANIS di tanti anni fa, un Kiwanis dove la voglia di stare insieme, la voglia di divertirsi e di fare SERVICE era la cosa più importante, al di là di qualsiasi divergenza o controversia, che avrebbe potuto allontanarci da quell’armonia che esisteva e che credo ancora oggi per molti esiste ancora quella Voglia di fare KIWANIS, come diceva l’amica VALCHIRIA DO’ Past Governatore “ Con il Cuore e con l’Anima”.
E allora prendo in prestito la frase dell’attuale Governatore FRANCO GAGLIARDINI, “semina Amore, diffondi il Bene”, ecco il cuore, l’anima del KIWANIS, la Centralità… “ AMORE e BENE”.
Cari AMICI, ricominciamo a fare KIWANIS con il “CUORE E CON LA PANCIA”, come lo facevamo anni addietro, ancora oggi molti di noi continuano a farlo, rialziamo la testa alla ricerca della Voglia di Costruire, di stare insieme, e di aiutare coloro che ci chiedono “ AIUTO”.
Grazie a tutti indistintamente, Grazie a Lorena per il prezioso aiuto, e con la certezza di mantenere con ciascuno di Voi un costante e proficuo rapporto collaborativo, Vi dò appuntamento ad una prossima occasione di ritrovo, nella speranza che possano in futuro presenziare anche coloro che a PRATO non sono potuti esserci.

Nel rinnovare il mio sentito ringraziamento,
auguro buon Kiwanis a tutti
Un Abbraccio

Stefano Bonfanti
Chairman Studi Kiwaniani 2019




TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia