Navigazione veloce

Il KC Pescara Castellammare affronta il tema degli effetti dei mutamenti climatici sulle coltivazioni e sulla salute  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | KC Pescara Castellammare | 23.11.2018 |  Letture: 108

Il KC Pescara  Castellammare affronta il tema degli effetti dei mutamenti climatici sulle coltivazioni e sulla salute
Il KC Pescara Castellammare (Presidente Antonio Sorrentino) domenica 11 novembre 2018, aderendo al service distrettuale “Salute ed Ambiente”, presso l’agriturismo “La Masseria” di Alanno, ha organizzato una interessante conferenza sugli effetti che i mutamenti climatici avranno sul futuro delle coltivazioni vinicole e le relative conseguenze sulla salute.
Il Dott. Donato Cirotti, da eccellente relatore, ha spiegato, in modo molto chiaro, che l’innalzamento della temperatura, di un grado e mezzo negli ultimi trent’anni, ha prodotto una forte alterazione del ciclo biologico dell’acqua, con la conseguenza che molte coltivazioni vinicole dovranno essere spostate sempre più a nord e sempre più in alto.
In alcuni casi però, essendo inferiore la qualità del terreno, non si avrà la stessa produttività. Molti tipi di vitigni sono destinati a scomparire, soprattutto quelli dedicati alla produzione del vino bianco, dello spumante e dello champagne, per i quali ci saranno dei costi elevatissimi e pochi potranno permetterseli. I vitigni più resistenti dovranno essere ripiantati e bisognerà attendere alcuni anni prima che questi riprendano a produrre una buona qualità di uve.
Inoltre, anche la qualità delle nostre uve sta cambiando, sempre meno acide e quindi più esposte all’attacco dei batteri; per questo motivo è inevitabile che dovranno essere trattate con prodotti chimici più aggressivi, con ripercussione sulla nostra salute.
Alla conferenza è seguita la conviviale con soci ed ospiti, in un clima di grande amicizia e divertimento.










TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia