Navigazione veloce

KC Messina Nuovo Ionio - Passaggio della Campana e XVIII Charter  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | KC Messina Nuovo Ionio | 14.11.2018 |  Letture: 529

KC Messina Nuovo Ionio - Passaggio della Campana e XVIII Charter
Nella splendida cornice di Villa Musco, il 20 ottobre si è tenuta la cerimonia del 18° passaggio di campana del Club Kiwanis Messina Nuovo Ionio tra i Presidenti dott. Alfredo Buttafarro e dott. Vincenzo Alderucci.
Erano presenti alla cerimonia i soci del club, i soci onorari: Avv. Giuseppe Spampinato, Prof. Cosimo Inferrera e Sig.ra France De Francesco. Per le autorità kiwaniane, il Luogotenente Governatore della Divisione 1 “Sicilia dei due Mari - Valdemone” dott. Gaetano Mammana, l’Immediato Past Luogotenente Governatore ing. Giuseppe Lazzaro, il past Governatore Avv. Giuseppe Spampinato, socio onorario del Club, ed il Segretario Divisionale arch. Melania Muscianisi. In rappresentanza della Divisione Sicilia 1, i Presidenti dei Club: Messina - Prof.ssa Mariella Di Giorgi; Messina Zancle - Avv. Felice Gemelli; Milazzo Città del Capo – Avv. Francesco Sciacca; Peloro Messina – dott. Giovanni Antonio Lando; Rometta Antonello da Messina – Ing. Orazio Nicosia. Ospiti del Presidente Vincenzo Alderucci la figlia Ing. Tiziana con il Marito Ing. Sebastiano D’Andrea e il Dott. Nino Interdonato Vice Presidente del Consiglio Comunale di Messina. Del Socio Alfredo Buttafarro la cognata Si.ra Rita. Del Socio Salvatore Sciacca la Dott.ssa Patrizia Toldonato. In rappresentanza del Sindaco di Messina, la dott.ssa Alessandra Calafiore, Assessore alle politiche sociali e delle pari opportunità.
Dopo aver reso omaggio alla bandiera europea e a quella italiana ascoltando i rispettivi inni ed aver letto i principi kiwaniani, ha preso la parola il Presidente uscente Dott. Alfredo Buttafarro che ha ringraziato per la collaborazione i componenti del Direttivo e i Soci tutti, ha omaggiato il direttivo con un ricordo Kiwaniano ed ha presentato le attività (anche a mezzo video) che hanno caratterizzato l’anno sociale appena trascorso, dando particolare enfasi all’adozione a distanza di due ragazze del terzo mondo, al premio Maria Raffa, definito il fiore all’occhiello del nostro club e rivolto agli alunni diversamente abili della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado, il premio Messina Nuovo Ionio già We build, annualmente assegnato ad un messinese che si è particolarmente distinto in attività sociali, culturali, nelle arti e nelle professioni ed a livello distrettuale il contributo fornito al service Happy Child, realizzato in collaborazione con l’UNICEF.
Il Presidente uscente consegna la charter, il distintivo e il collare al nuovo Presidente, il quale dopo aver dato un colpo di Campana ha preso la parola ed ha sottolineato come in un momento di grande confusione, in cui tornano ad affacciarsi alla ribalta internazionale preoccupanti derive autoritarie e fenomeni di odio razziale, il caso dei bambini della mensa di Lodi ne è un chiaro esempio, le attività dei nostri club, sotto il nostro motto “serving the children of the word” assumono una dimensione di grande attualità. “Serve certamente l’aiuto di tutti, ha chiarito, e per tutti intendo non solo i soci del nostro club, ma anche quelli degli altri club della nostra divisione, per fare cose veramente importanti.”
E’ seguita la presentazione del nuovo Direttivo e l’ingresso di due nuovi soci entrambi presentati dal nuovo Presidente.:
L’ing. Rosario D’Andrea libero professionista e consulente geotecnico e di strutture speciali di ingegneria e la dott.ssa Paola Bertuccio, funzionaria di banca e volontaria in strutture che accolgono bambini diversamente abili. Il Luogotenente Governatore Dott. Gaetano Mammana appunta gli spillini ai due nuovi Soci dando loro il benvenuto.
Nell’intervento successivo, l’assessore Alessandra Calafiore, ha reso omaggio alle attività dei club service che in un tessuto economico cittadino sempre più complesso e difficile rappresentano preziose realtà con cui scambiare sinergie, condividere idee e portare avanti iniziative congiunte.
Il Past Governatore, Avv. Giuseppe Spampinato, porge un affettuoso saluto al club ed augura un felice anno improntato anche sulla continuità.
Conclude la cerimonia il Luogotenente Governatore Dott. Gaetano Mammana. Egli dopo aver portato i saluti del Governatore del Distretto Dott. Franco Gagliardini, ha tracciato le linee programmatiche del Distretto Italia San Marino e della Divisione ed ha ribadito l’impegno per la loro realizzazione soprattutto con la coesione dei Club fondata sull’amicizia e sul senso di appartenenza.
Dopo il pranzo è stato effettuato il sorteggio di un bel televisore e di un prezioso oggetto offerto dal socio onorario Claudio Calabrò. Il ricavato ottenuto dalla vendita dei biglietti è andato ad rimpinguare le somme destinate alla beneficenza.
A conclusione della giornata, di un caldo pomeriggio autunnale, ai bordi della piscina del ristorante, si è conclusa la giornata con la tradizionale cerimonia del taglio della torta per il festeggiamento della XVIII Charter del club.












TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia