Navigazione veloce

Dal Chair Happy Child - Giancarlo Bellina - Kiwanis e ChocoModica insieme a servizio dei bambini  

Stampa veloce LAN_NEWS_24 icona rss
Pubblicato da: Rosalba | News dal Distretto | 10.12.2018 |  Letture: 264

Dal Chair Happy Child - Giancarlo Bellina - Kiwanis e ChocoModica insieme a servizio dei bambini
Kiwanis e ChocoModica insieme a servizio dei bambini

Domenica 9 dicembre, in occasione del Festival del Cioccolato di Modica, il Kiwanis è stato protagonista dell’evento di rilancio della partnership di solidarietà con il Consorzio del Cioccolato di Modica.

L’evento ha avuto luogo presso la Biblioteca Comunale Salvatore Quasimodo della città di Modica ed è stato introdotto dal Chair Happy Child e Coordinatore dei Service Distrettuali Giancarlo Bellina che, dopo aver ricordato a tutti gli intervenuti la finalità dell’iniziativa, ha passato la parola per i saluti alle autorità kiwaniane e civili presenti tra cui:

• il Presidente del KC Modica Giovanni Occhipinti;
• il Luogotenente della Divisione Sicilia 3 Sud-Est Cosimo Messina;
• il Governatore del Kiwanis DISIM Franco Gagliardini;
• il Sindaco di Modica Ignazio Abbate;
• il Direttore del Consorzio del Cioccolato di Modica Nino Scivoletto.

Presente all’evento anche il Segretario Distrettuale Domenico Castagnella che ha accompagnato il Governatore in questa speciale spedizione siciliana.

Si è quindi ripercorsa la virtuosa road-map del progetto WIN-WIN ChocoModica for Kiwanis, battezzato favorevolmente nell’anno del Centenario, a maggio 2015, presso l’Expo di Milano, da Elio Garozzo, Giancarlo Bellina e Nino Scivoletto, con l’imprimatur dell’allora Presidente del Kiwanis International John Button.

Un’intuizione felice e illuminata che ha permesso di sostenere i service distrettuali e internazionali, prima Eliminate e adesso Happy Child, attraverso un atomico gesto, proprio perché piccolo ma potente: donare una barretta di Cioccolato di Modica per salvare una vita.

Non si poteva scegliere di meglio, quale veicolo di raccolta fondi: un prodotto di eccellenza della nostra terra che ha ricevuto il prestigioso riconoscimento europeo IGP (Indicazione geografica protetta).
Siamo stati davvero lungimiranti, ha detto Giancarlo Bellina, nell’avere individuato nel Cioccolato di Modica una originale e nobile opportunità per dare speranza ai nostri bambini e soprattutto ai Minori Stranieri non Accompagnati di Happy Child.
Abbiamo fatto Service due volte, ha continuato il Chair Bellina, perché scegliere il Cioccolato di Modica significa riscoprire e valorizzare i territori in cui opera il Kiwanis e le comunità che vi appartengono, privilegiando la localizzazione alla globalizzazione per universalizzare la nostra identità.

Il Trustee internazionale Elio Garozzo ha quindi brillantemente illustrato, e con la sua energia di sempre, le strategie di possibile sviluppo del progetto ChocoModica in ottica “glocal”, come di fatto è e sarà il Cioccolato di Modica, prodotto locale e globale che, nella sua genuinità e qualità offre spunti di riflessione e ispira al bene e alla ricerca della verità, in un mondo sempre più ingannato dalle fake news e dalle falsità.

A dare ulteriore valore e prestigio alla serata ha contribuito l’intervento della Etno Antropologa Professoressa Grazia Dormiente che in una brillante intervento ha sintetizzato storia e tradizioni di Modica e del suo Cioccolato quale elemento distintivo della città.

Ha chiuso l’evento il Governatore, con una breve chiosatura su ciò che è e deve essere il Kiwanis, oltre quello che sta nella Mission e nelle finalità. Nessuna società è talmente perfetta da poter soddisfare i bisogni di tutti, ma “dove la società si ferma, il Kiwaniano comincia”.
Questo è il messaggio che ci permette di capire e aiutare meglio la società in cui viviamo e dove operiamo.

Presenti all’evento gli officer e i soci dei Club di Siracusa, Scicli, Modica, Lentini e Kasmeneo.

E’ stata una splendida serata nella quale, in modo semplice, autentico e concreto abbiamo fatto Kiwanis.

Vi saluto tutti affettuosamente con l’augurio, rilanciato nei saluti di chiusura anche dal nostro Governatore, che ogni socio del Distretto possa donare una confezione di 4 barrette di Cioccolato ad Happy Child: basta questo per raggiungere l’obiettivo di Fundraising dell’anno sociale 2018-2019.

Giancarlo Bellina
Chair Happy Child



















TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia