Navigazione veloce

KC Lentini - Conferenza - Dibattito "La città che vorrei" (Giornata Infanzia e Kiwanis One Day)  

Stampa veloce LAN_NEWS_24 icona rss
Pubblicato da: Rosalba | KC Lentini | 22.11.2018 |  Letture: 322

KC Lentini - Conferenza - Dibattito
Il KC Lentini, in occasione della Giornata per i diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza e del Kiwanis One Day, organizza una Conferenza - Dibattito sul tema "La città che vorrei".
L'incontro si terrà lunedì 26 novembre 2018, alle ore 11:00, presso l’Auditorium del Polivalente Ist. Alaimo - Nervi - Vittorini.
Relazionerà la Dott.ssa Francesca Valeria Commendatore, Responsabile U.O.C. Pediatria del N.O.L. di Lentini, nonchè Presidente del Club.
Interverranno la Prof.ssa Liliana Zarbano (Ist. Alaimo), il Lgt. Gov. della Divisione 3 Sicilia Sud Est Cosimo Messina e il Chairman Distrettuale One Day Giovanni Occhipinti.

Ciro Messina - segretario




La città che vorrei

Razionale

Il problema della salute interessa sempre più l’opinione pubblica e lo Stato, poiché rappresenta il bene più prezioso per l’uomo. Interessa non solo come assenza di malattia o di infermità, ma come “Stato di completo benessere fisico, mentale e sociale”.
La salute è il primo fondamentale diritto del cittadino, perché senza di essa tutti gli altri diritti risulterebbero gravemente compromessi e limitati. La salute non è quindi un fatto esclusivamente privato, non riguarda soltanto questo o quel cittadino ma è anche un fatto sociale, un preciso interesse collettivo, sancito dalla Costituzione.
La salute però, non è un dono che scende dal cielo, ne può essere imposta all’uomo con la forza, contro la sua volontà. Per una buona salute è necessario impegnarsi, sforzarsi di stare bene. Quindi come ogni altra libertà anche la salute deve essere conquistata, conservata e difesa ogni giorno.
La salute di un individuo è, allora, il risultato di molteplici fattori che interagendo con le caratteristiche individuali condizionano il suo stato di salute. Tali fattori sono:
Le condizioni di vita e di lavoro, l’alimentazione e gli stili di vita adottati, l’ambiente in cui vive ( se è sano o inquinato ) ed non ultimo lo stato emotivo, la sua capacità di creare relazioni e rapporti sociali ed amicali.
Lo scopo di questo progetto è dunque sensibilizzare i giovani al problema salute,
per mettere a punto politiche e strategie sempre più mirate, rivolte al loro benessere fisico e psichico”.






TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia