Navigazione veloce

Il Kiwanis Pescara in una "due giorni di sport" per Happy Child  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Pescara | 19.07.2018  |  Letture: 644

Il Kiwanis Pescara in una
Il Kiwanis CLUB PESCARA capofila nella realizzazione del service HAPPY CHILD.
Il 22 e 23 giugno 2018, si sono svolte a Pescara due giornate di sport e solidarietà a favore del service Happy Child. L’evento, inserito nel Progetto “Trofeo Adriatico” dell’ACST presidente Matteo Scansano, è stato organizzato magistralmente dal Luogotenente Governatore della Divisione 11 Abruzzo Puglia Modesto Lanci, ed ha visto la partecipazione dei Club della Divisione 11 quali: Pescara, Chieti Theate, Chieti Pescara, L’Aquila, Professional Chieti Theate, Foggia.
Esso si è articolato in due giornate cosi organizzate:
1) Il 22 giugno lo Stadio Adriatico “Cornacchia” di Pescara ha visto, in apertura dell’evento, le esibizioni di 32 Scuole Calcio. Una macchia multicolore di bambini che si muovevano sul campo incitati dai numerosi genitori presenti tra il folto pubblico, nonostante le previsioni del tempo non fossero favorevoli.
A seguire hanno giocato le due squadre “Aurora” e “Squali Pescara Sud” formata da giovani diversamente abili.
Infine le due “Triangolari”:
a) Squadra calcio femminile con le squadre del: Pescara Calcio, Chieti Scalo e Squadra Unione Europea (venuti appositamente da Bruxelles);
b) Squadra calcio maschile: Abruzzo All Stars, Aziende Abruzzo e Squadra Unione Europea (anch'esse da Bruxelles).
Da precisare che le due “triangolari” sono state giocate dai coraggiosi calciatori nonostante la pioggia.
Il Governatore eletto Franco Gagliardini, presente alla manifestazione, ha premiato poi, insieme al Luogotenente Modesto Lanci, i ragazzi tra cui quelli delle squadre “Aurora” e “Squali Pescara sud”.

2) La giornata di sabato 23 ha visto Piazza della Rinascita (conosciuta come Piazza Salotto) trasformarsi in una “Cittadella dello Sport”.
In ogni angolo sono stati allestiti “spazi” adeguati alle esibizioni stesse dove hanno poi giocato i vari componenti delle seguenti squadre: Calcio – Boxe – Judo – MMA – Basket – Danza artistica e non – Pallamano – Krav Maga – Pallavolo – Wushu – Scherma storica – Jiu Jitsu – Kickboxing – Minigolf – Calciobalilla.
Al termine dei giochi c’è poi stata l’ufficialità della manifestazione che ha visto presente il Kiwanis Distretto Italia San Marino con i suoi massimi esponenti. Infatti c’erano il Governatore del Distretto Italia San Marino Giuseppe Fabio Cristaldi, il Segretario Distrettuale Giuseppe Azzarà, il Responsabile distrettuale per il service Happy Child Giancarlo Bellina, oltre al Lugotenente Modesto Lanci che, con la bravissima presentatrice Mila Cantagallo, ha aperto il momento istituzionale.
Il “Coro degli Alpini” presente alla serata, ha iniziato cantando l’Inno di Mameli.
E’ stato poi il momento degli interventi delle autorità kiwaniane e civili. Presente l’Assessore allo Sport del Comune di Pescara Giuliano Diodati che nei suoi saluti ha evidenziato come sia forte la sua convinzione del ruolo essenziale delle istituzioni locali nell’ottica della salvaguardia e tutela dei diritti dei minori e si è complimentato fortemente con il kiwanis per tutto quello che fa.
Mila Cantagallo ha saputo intrattenere il numerosissimo pubblico parlando di Kiwanis, di Happy Child ed invitando man mano le autorità kiwaniane per il loro saluto.
Giancarlo Bellina nel suo intervento ha evidenziato quanto sia importante la solidarietà tra i kiwaniani per poter raggiungere quei risultati che sono poi il nostro obiettivo.
Dopo gli interventi del Luogotenente Lanci e del presidente Matteo Scansano, è stata data la parola al Governatore Cristaldi che ha espresso tutta la sua gioia per quanto è stato realizzato a favore dei bambini migranti non accompagnati. Ha evidenziato come il Kiwanis da sempre è presente accanto all’Unicef per le grandi battaglie che coinvolgono i minori e si è complimentato con Modesto Lanci, con lo staff e con tutti i kiwaniani che con il loro contributo hanno fatto sì che l’evento diventasse un altro fiore all’occhiello per il Distretto per tutto quello che fa per i minori.
L’evento poi ha visto la consegna della Charter a tre neo club SLP: l’Aktion Club Pescar “Orizzonte Francavilla” - Adviser Modesto Lanci e Giuseppe Verna - il Key Club “Pescara Leonardo da Vinci” – Adviser Giovanna Abruzzese ed Annarita Coletti - entrambi sponsorizzati dal Club Pescara, ed il K-Kids Chieti Scalo sponsorizzato dal Club Chieti Theate, Adviser Anna Maria Borgonsoli.
C’è stato poi l’ingresso di nuovi soci sia nel Club Pescara che nel Club Chieti Theate.
Dopo i saluti istituzionali ed i vari interventi da parte dei convenuti, si è proceduto alle premiazioni.
Sono state consegnate delle Targhe “Trofeo Adriatico” e delle targhe ”Happy Child”. Questi i premiati:
- tutte le squadre di calcio”;
- Schuman Trophy, che ha donato per Happy Child un assegno di 1500,00 euro;
- Il Governatore Giuseppe Fabio Cristaldi;
- Il Chair Giancarlo Bellina;
- Il Luogotenente Modesto Lanci;
- Il presidente dell’ACST Matteo Scansano;
- Marco Papa, attore e componente della squadra Abruzzo All Stars per la solidarietà;
- Il maestro Davide Cavuti, autore di diverse colonne sonore per film, componente della squadra Abruzzo All Stars, anch’egli per la solidarietà;
- Mila Cantagallo, giornalista e presentatrice sempre presente per la solidarietà;
Inoltre il Governatore Cristaldi ha voluto pubblicamente premiare Maria De Santo ed Angela Catalano, componenti il Comitato organizzativo, per il bellissimo lavoro svolto insieme agli artefici principali, Lanci e Scansano.













TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia