Navigazione veloce

KC Catania Est - Conferenza "Conoscere l'Epilessia"  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | KC Catania Est | 05.03.2018  |  Letture: 1004

KC Catania Est - Conferenza
Conferenza "Conoscere l'Epilessia"
Belpasso (CT) 23.02.2018 “Club Progressista”
Il Kiwanis Club Catania Est, con la collaborazione attiva del Club Progressista, della Misericordia di Belpasso, e il Patrocinio del Comune di Belpasso, in coerenza con le tematiche di lavoro individuate dal Kiwanis Distretto Italia - San Marino, ha organizzato presso la sede del “Club Progressista”, la conferenza "Conoscere l'Epilessia", alla presenza del Luogotenente Dr. Carmelo Basso, di autorità kiwaniane e civili, soci, amici e operatori della Misericordia, genitori di bambini affetti dalla patologia.
Dopo un breve saluto da parte del Presidente del Club Progressista Dr. Lorenzo Vitaliti, e dell'Assessore Graziella Manitta in rappresentanza del Sindaco di Belpasso, ha introdotto la conferenza il Dr. Giuseppe Distefano, Presidente del Kiwanis Club Catania Est.
Il Presidente, dopo aver ricordato che il 12.02.2018, si è celebrata la giornata mondiale dell'Epilessia, ha evidenziato come questa patologia sia molto diffusa, tanto che il 3% della popolazione avrà una diagnosi di Epilessia nel corso della propria vita; ha inoltre posto l'accento sulla stigmatizzazione sociale della malattia che può colpire le persone sia da un punto di vista sociale ed economico che culturale, stante il fatto che in Paesi come l'India e la Cina l'Epilessia può essere utilizzata come giustificazione per negare il matrimonio. Per la paura della stigmatizzazione - ha continuato il Presidente - alcuni malati possono anche negare di avere avuto crisi epilettiche. Pertanto, la conoscenza della malattia rappresenta un momento importante per evitare che ancora oggi nel 2018 i pazienti che ne sono affetti possano essere stigmatizzati, o peggio ancora emarginati.
Dopo questa breve introduzione, il Presidente ha dato lettura brevemente dei curricula dei relatori: la Dr.ssa Maria Proietto, Dirigente medico presso il reparto di Neurologia del Policlinico Universitario di Catania, e il Prof.Roberto Biondi, Prof. Associato di Neurologia e Neurofisiopatologia dell'Università di Catania, responsabile dal 1985 al 2015 del Centro Epilessia della medesima Università, deliberato come Centro per la profilassi, prevenzione, diagnosi e cura dell'Epilessia.
I relatori hanno in primo luogo illustrato, con l’aiuto di diapositive, la malattia nelle sue più svariate manifestazioni, sia nella sua forma Minor (le assenze) che in quella Maior (Grande Male), la quale, con le crisi tonico-cloniche e la perdita della coscienza, è anche quella più nota per l'impatto su quanti si trovano ad assistere agli effetti della malattia. Nella seconda parte della conferenza, sono stati indicati quali siano gli atteggiamenti da tenere nei confronti del paziente colpito dalle crisi, e si è inoltre messo in evidenza come i più recenti orientamenti ed indirizzi terapeutici abbiano migliorato sostanzialmente la vita di relazione di questi pazienti, che oggi può essere tranquillamente affrontata senza gravi limitazioni, e non di rado, in piena tranquillità.
A conclusione si è svolto un breve ma interessante dibattito nel corso del quale il pubblico presente ha posto alcune domande ai relatori.
Ha chiuso la serata il Luogotenente Dr. Basso, il quale ha ringraziato i presenti e il Presidente del Club, e ha sottolineato che manifestazioni come quella promossa dal Club Catania Est sono importanti per sensibilizzare la popolazione e devono costituire un solido punto di partenza per stimolare le Istituzioni affinché offrano un concreto supporto alle scuole e alle famiglie dei pazienti affetti da Epilessia.










TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia