Navigazione veloce

KC Reghion Reggio Calabria 2007 Terzo Millennio - Gli "Acquerelli del Cuore" della poetessa Rosy De Fazio per "Happy Child"  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | KC Reghion Reggio Calabria Terzo Millennio | 04.01.2018  |  Letture: 1134

KC Reghion Reggio Calabria 2007 Terzo Millennio - Gli
KC REGHION 2007 – Per Happy Child gli “Acquerelli” della poetessa Rosy De Fazio.

Il 7 dicembre scorso, con inizio alle ore 18:30, nell’elegante cornice de L’Accademia Gourmet di Reggio Calabria, ha avuto luogo l’attesa prima presentazione al pubblico dell’ultima silloge della poetessa Rosy De Fazio, “Acquerelli del Cuore” (Armenio Editore).
Dopo aver incantato i suoi lettori con “Pentagramma dell’anima” e “Respiro d’amore”, la nota poetessa, originaria di Serrata, torna alla ribalta del panorama letterario reggino con una silloge, delicatissima e colta, che saprà di nuovo abbracciare il suo affezionato pubblico, ammaliandolo con la sua poesia, come “(…) un drappo di seta rosso/ agitato dal vento, che profuma di spezie orientali,/ di fragranti ricordi…”
La presentazione ufficiale è stata tenuta a battesimo, per desiderio dell’Autrice, dal suo Club Kiwanis di appartenenza, Reghion 2007, in collaborazione col Kiwanis Club Agorà e l’Associazione culturale Anassilaos. Presente l’Editore Nino Armenio.
Rosa Maria Gallelli, Presidente del KClub Reghion 2007, impeccabile nel fare gli onori di casa, ha ricordato il service europeo e distrettuale “Happy Child”, a favore dei minori migranti non accompagnati, al quale l’Autrice ha devoluto buona parte del ricavato dalla vendita del libro. Caterina Rossi, Presidente del KClub Agorà, ha mirabilmente moderato gli interventi della serata, aperta da Carlo Turchetti, Past Governatore del Kiwanis Distretto Italia-San Marino, che, nella sua introduzione, ha decantato le doti artistiche e la personalità della nostra poetessa con la sua impareggiabile oratoria. La relazione principale sulla poetica di Rosy De Fazio, è stata affidata all’esperta Francesca Neri, critica letteraria, che ha condotto il pubblico in un viaggio incantato dentro i versi di Rosy De Fazio, delicati e intensi nella loro vis espressiva, vibranti di pathos e sapientemente strutturati nella linguistica. Apprezzati gli interventi del professore Domenico Mollica, che ha curato la prefazione dell’opera e del Luogotenente Governatore della Divisione 13 Calabria Mediterranea, Francesco Garaffa e la folta presenza di pubblico proveniente dal mondo del Kiwanis, della scuola e della cultura. Personalità di grande prestigio, dunque, a commentare i versi sublimi della poesia di Rosy De Fazio, che si conferma stella di prima grandezza. In un intercalare con la relatrice, la nostra poetessa ha declamato, cedendo a tratti alla commozione, alcuni brani cadenzati dalle note di musiche immortali. Al termine, il Maestro Giuseppe Arena ha allietato i presenti con alcuni brani lirici, seducente preludio al brindisi finale con l’Autrice.
Nel corso della serata, il Presidente del Club, Rosa Maria Gallelli, ha consegnato a Rosy De Fazio l’ambito e meritato riconoscimento del Kiwanis International, medaglia Walter Zeller Fellowship, che testimonia le numerose vite salvate dal tetano materno e neonatale grazie alle donazioni dell’Autrice nel corso degli anni e che, ora, proseguono a favore del service “Happy Child”.
Fra le altre Autorità kiwaniane presenti, anche il Segretario distrettuale Giuseppe Azzarà, il Segretario Aggiunto, Anna Maria Reggio, i Chairman distrettuali Andrea Casile e Raffaella Crucitti, il Past LGT Natale Praticò, il Segretario di Divisione Fortunato Tripodi.










TAGS:   
happy child   poesia   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia