Navigazione veloce

KC Messina Zancle - Concerto di beneficenza con la Banda Musicale della Brigata Meccanizzata “Aosta” di Messina  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | KC Messina Zancle | 27.12.2017  |  Letture: 1173

KC Messina Zancle - Concerto di beneficenza con la Banda Musicale della Brigata Meccanizzata “Aosta” di Messina
“Concerto di Natale” 2017
Organizzato dal Kc Messina Zancle come Concerto di Beneficenza e con la partecipazione della Banda Musicale della Brigata Meccanizzata “Aosta” di Messina.
Messina 21 dicembre 2017
Il Teatro Vittorio Emanuele II è il principale teatro della città di Messina, il più grande della Sicilia per capienza tra i teatri regionali.
Voluto da Ferdinando II di Borbone nel 1842, fu inaugurato nel 1852.
Il Teatro è caratterizzato da un portico di ingresso a tre arcate, sulla sommità campeggia un'importante scultura in marmo raffigurante "Il tempo che scopre la Verità e Messina" realizzata dallo scultore messinese Saro Zagari. Il soffitto interno è decorato da Renato Guttuso rappresenta la leggenda di Colapesce. I posti sono 2.212.
La Banda Musicale della Brigata Meccanizzata "Aosta" fu ricostituita nel dopoguerra (nel maggio 1977) in Messina, con la denominazione di “Musica d'Ordinanza” ed era composta da 28 militari musicanti, un Mazziere e da un Maresciallo Capomusica.
Nel 1988 ha assunto la denominazione di Banda musicale della Brigata Meccanizzata "Aosta".
L'attuale organico è di circa 30 elementi ed un Maresciallo Capo Musica.
Il complesso bandistico oltre che operare nell’ambito del territorio nazionale è stato impiegato all’estero e precisamente a Praga nel giugno del 1999, a Kaiserslautern (Germania) nel 2001, a Mons in Belgio e ancora a Kromeriz nella Repubblica Ceca nel settembre del 2005 e in Libano nel Novembre del 2011.
Il complesso bandistico ha partecipato alle edizioni dell’”International Military Tatoo” di Modena che riunisce, ogni anno, i più importanti complessi bandistici militari di tutto il mondo. In tali manifestazioni la Banda Musicale della Brigata Aosta ha sempre conseguito risultati di primo piano e l’apprezzamento di tutti i partecipanti, sia per l’ottimo livello artistico evidenziato e sia per la perfetta sincronizzazione nei movimenti attinenti ai caroselli effettuati.
L’attuale Capo Musica è il Primo Maresciallo Fedele De Caro.
All’evento sono presenti, e graditi Ospiti, il consigliere economico ed amministrativo del Governatore del Distretto Italia-San Marino Dott. Giovanni Tomasello (socio di questo club) e consorte Sig.ra Nicoletta, l’Immediato Past Lgt. Governatore della Divisione 1 “Sicilia dei Due mari Valdemone” Architetto Vittorio Potestà e consorte, Sig.ra Giovanna, l’Immediato Past Presidente del Kc Messina Centro Prof. Giuseppe Lo Paro e consorte, Sig.ra Carmelina, il Vice Comandante della Brigata Meccanizzata Aosta Colonnello Luigi Lisciandro e consorte, Sig.ra Cettina, l’Addetto Stampa del Comando Brigata Aosta Tenente Colonnello Angelo Vesto e consorte Sig.ra Angela, il Comandante del Reparto Comando della Brigata Aosta Tenente Colonnello Manlio Rinald, il già Comandante del Distretto militare di Messina Gen. Achille Ristagno e consorte, Sig.ra Cristina.
In rappresentanza dei club services cittadini, delle arciconfraternite, delle associazioni Onlus, sono presenti :
Per la ricostituenda arciconfraternita Compagnia di San Placido, il commissario straordinario, Prof. e storico d’arte Marco Grassi; per l’associazione culturale Aura, il Presidente Dott.ssa Francesca Mangano; per l’Associazione P.a.s.f.a. (associazione per l’assistenza spirituale alle forze armate), il presidente , D.ssa Angela Ristagno; per l’associazione “incontri europei” , il presidente D.ssa Donatella Abramo; per la Croce Rossa (grazie all’intervento del Presidente del comitato di Messina Dott. Dario Bagnato e della ispettrice provinciale, Prof.ssa Antonella Carnazza), è presente un gruppo di crocerossine, tra le quali la crocerossina Caterina Ristagno, che ringrazio a nome del club, per la sua spontanea e fattiva collaborazione.
Alle 21:00, con un’eccezionale ed insperata affluenza di pubblico, il Presidente del Kc Messina Zancle Avv. Pietro Luccisano dà il tradizionale colpo di campana che porta il Cerimoniere Placido Restuccia a dare fiato al Cerimoniale Kiwaniano.
Entrano le bandiere Americana, Europea e Italiana seguite ciascuna dai relativi inni nazionali a cura dei componenti la Brigata Aosta. Seguono la lettura degli scopi del Kiwanis e delle Regole d’Oro che accompagnano ciascun kiwaniano.
Al termine del cerimoniale la parola al Presidente Avv. Pietro Luccisano che coglie l’occasione della grande affluenza di pubblico per illustrare gli scopi del Kiwanis nel mondo.
Si da quindi inizio al “Concerto di Natale”, suddiviso in due parti, splendidamente presentato e cadenzato dall’Avv. Patrizia Causarano.
Nella prima parte vengono eseguiti i seguenti brani :
4 Maggio di Fulvio Creux, già direttore della Banda della Guardia di Finanza e della Banda dell’Esercito. E’ la marcia d’ordinanza dell’Esercito italiano con la quale si apre ogni concerto.
Annina di Giovanni Orsomando, è una composizione musicale tipicamente destinata alle formazioni bandistiche.
Europea Cavalleresca di Michele Mangani, è un grande affresco musicale che ci riporta in tempi lontani, Cavalieri, Principesse e castelli sono le immagini che immediatamente si rappresentano.
Mediterraneo di Lorenzo Pusceddu, è una composizione originale per banda che il maestro Lorenzo Pusceddu ha dedicato al nostro amato mare. Si tratta di un dialogo musicale tra Eufonio e banda.
Solista il 1° C.le Magg. Giuseppe Laquidara
Concerto for Clarinet, è una composizione per clarinetto e orchestra Jazz di Artie Shaw. Il pezzo termina con un altissimo “DO” leggendario. Il concerto è il risultato che viene fuori da alcuni brani blues, boogie-wooggiee e interludi di clarinetto il tutto racchiuso nell’apertura e chiusura di cadenze virtuosistiche per il clarinetto. L’arrangiamento per banda è di Mirko Caruso.
Clarinetto solista il C.le Maggiore scelto Vito Latora.Questo brano viene eseguito in Sicilia per la prima volta da una Banda Musicale Militare.
Acapulco di Massimo Bertaccini, è un concerto per Tromba e Banda.
Tromba solista il C.le Maggiore Scelto Daniele Basile
Al termine della prima parte si procedere alle formalità dell’estrazione del biglietto vincente della lotteria di beneficenza il cui vincitore verrà estratto dalle matrici dei biglietti venduti.
Successivamente vengono consegnate le targhe ricordo della serata.
Al termine della fase beneficenza si ritorna al Concerto con la seconda parte delle composizioni musicali,c he prevedono i seguenti brani:
Midway March di J. Williams e arrangiamento di Darrol Barry, fa riferimento al giugno del 1942 durante la seconda guerra mondiale presso le isole Midway dove si svolge la battaglia aeronavale tra le forze degli Stati Uniti d’America e quelle del Giappone che pose fine all’espansione di quest’ultimo nel pacifico segnando l’inizio della controffensiva americana.
The Typewriter di Leroy Anderson, il titolo si riferisce al fatto che per eseguire il brano è necessaria una macchina per scrivere da utilizzare sul palco e dove la testiera, il campanello e la leva di a-capo produco la maggior parte delle note che compongono il brano. E’ stato definito “Il brano di repertorio orchestrale più intelligente e spiritoso.
Il brano è stato utilizzato nel film con Jerry Lewis “Dove vai sono guai! del 1963.
Dattilografo solista il C.le Maggiore Scelto Sebastiano Sottile
We have all the time in the world, è un tema di James Bond e canzone popolare cantata da Louis Armstrong. La sua musica è stata composta da John Barry e i testi da Hal David. Il titolo della canzone è tratto dalle ultime parole di Bond, sia nel romanzo che nel film, pronunciate dopo la morte della moglie. L’arrangiamento per Banda è di Lorenzo Pusceddu.
Tromba solista C.le Maggiore scelto Daniele Basile
Mister Volare di Stevan, Domenico Modugno è considerato uno dei padri della canzone italiana ed una tra i più prolifici artisti in generale avendo scritto e inciso circa 230 canzoni. Modugno è anche uno dei due cantanti italiani (l’altro è Renato Carosone) ad aver venduto dischi negli Stati Uniti senza inciderli in inglese. In questo brano vengono riproposti solo alcuni dei suoi più grandi successi e magistralmente arrangiati per Banda Musicale.
Hallelujah, scritta e interpretata dal Cantautore canadese Leonard Cohen, Il brano inizialmente non ebbe alcun successo commerciale. Nonostante questo, nel corso degli anni si susseguirono molte reinterpretazioni ad opera sia dello stesso Cohen, che ne modificò ripetutamente il testo e sia da parte di molti altri artisti.
L’arrangiamento per Banda è di Heinz Briegel.
C’est Noel di Andres Jutras, è un brano da concerto di Natale da suonare anno dopo anno. Trattasi di una serie di melodie natalizie familiari insieme a materiale originale intrecciate con suoni contemporanei freschi in una delle più belle selezioni natalizie.
Chiude il Concerto l’Inno di Mameli brillantemente suonato dalla Banda Musicale della Brigata.
A seguire le parole di ringraziamento del Presidente del Kc Messina Zancle Avv. Pietro Luccisano al Comando della Brigata Aosta ed al pubblico presente per essere stato autore di questa magnifica serata. Chiude il discorso il Vice Comandante della Brigata Meccanizzata Aosta Colonnello Luigi Lisciandro che nel ringraziare il Kiwanis per quello che fa per i bimbi meno fortunati si ritiene disponibile con la Banda Musicale per gli anni a venire.
La magnifica serata si chiude con suono di campana da parte del Presidente Avv. Pietro Luccisano.

Alcuni commenti a caldo nella Chat del Club
Dal Presidente: Volevo ringraziare ognuno di Voi per quanto fatto per la splendida serata di ieri sera. Lo sforzo comune ha prodotto un grande evento. Tutti abbiamo remato nella stessa direzione , venduto biglietti, passata parola ai conoscenti e possiamo essere fieri del nostro impegno. Inoltre l’immagine del club , in un evento pubblico, ne è uscita benissimo. Bravi, complimenti, ieri sera i presenti in Teatro ci hanno visto per quello che effettivamente siamo, un grande Club. Forza Zancle;
Da Giovanni Villari : Teatro pieno meraviglioso!
Da Pietro Ruggeri : Grandioso Presidente, sei un grande uomo. Un abbraccio con tanto affetto;
Da Patrizia Causarano: Bravo il nostro Presidente, instancabile nel mettersi al servizio del club e di coloro che hanno bisogno della sua concreta e fattiva presenza, bravi tutti i soci che condividendone gli intenti lo sostengono, facendo si che tutti gli sforzi abbiano un indirizzo positivo nella realizzazione dei valori in cui tutti noi crediamo. Onorata di fare parte di questa meravigliosa famiglia;
Da Ottavio Calabrese: Il Presidente ringrazia noi per quello che ha fatto ognuno di noi nel suo piccolo ma noi ringraziamo lui per aver fatto di un piccolo club, appena nato, un grande club dove un gruppo di amici crede e agisce secondo il vero principio kiwaniano;
Dal Prof. Guido Bellinghieri: Anche io e Lilla ci associamo alle congratulazioni corali nei confronti del nostro grande Presidente per la splendida serata di ieri.
Da parte del Presidente: Un intero Club unito ha prodotto un evento unico. Grazie ai tutti per quanto riuscite a dare al Kiwanis Messina Zancle.

Aggiungo solo che “è stata una serata che rimarrà scritta nella storia del giovane Club per organizzazione, partecipazione e inoltre per l’Amicizia, l’Armonia e l’Appartenenza dimostrati sul campo e il tutto grazie al nostro Presidente”.

Franco Schinardi WebMaster del Kc Messina Zancle

Report della serata del Concerto di Natale










TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia