Navigazione veloce

KC Reghion 2007 - I Diritti dell'Infanzia con i bambini di Bibliopedia di Bova Marina  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Reghion Reggio Calabria Terzo Millennio | 20.11.2017  |  Letture: 886

KC Reghion 2007 - I Diritti dell'Infanzia con i bambini di Bibliopedia di Bova Marina
Stavo leggendo e mi sono ricordato che la mamma mi aveva detto che quello che era scritto in quel libro sono solo parole e che, quando le parole non diventano fatti, muoiono e scompaiono per sempre ... allora ho voluto seguirle per vedere dove andavano a finire, e se morivano davvero ...”. Prendendo spunto dall’opera di Francesca Tuscano, "I Diritti dei Bambini", Rubbettino Editore, i Soci del Kiwanis Club Reghion 2007 hanno spiegato, in maniera originale e divertente, i contenuti della Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Protagonisti i bambini di Bibliopedia, una bella realtà all’interno dell’Oratorio salesiano di Bova Marina, coinvolti lo scorso 18 novembre in un laboratorio teatrale per riflettere sui diritti loro riconosciuti e sulla loro concreta attuazione.
Dopo la riflessione introduttiva sull’importanza dei diritti dei bambini di Don Rino Carignano, direttore del centro salesiano, prende la parola Andrea Casile, Responsabile nazionale del Kiwanis Italia-San Marino del programma “Leggiamo intorno al mondo”, che presenta l’iniziativa come un modo di parlare ed assimilare argomenti seri, attraverso la lettura ed il divertimento.
La Presidente del Club, Rosa Maria Gallelli ed il Segretario Aggiunto distrettuale del Kiwanis, Anna Maria Reggio, hanno quindi accompagnato i ragazzi in un percorso immaginario che li ha catapultati in un mondo sotterraneo, il mondo della grammatica, dove i bambini, attraverso l’interpretazione di alcuni brani ed una rocambolesca “caccia al tesoro”, hanno ritrovato i “diritti perduti”, riportandoli sulla Terra per essere conosciuti ed applicati, affinché non rimanessero solo parole. Ogni diritto era contenuto in un petalo e tutti assieme sono andati a comporre un fiore coloratissimo. Da qui si è snodata la seconda parte dell’iniziativa, condotta dalla segretaria del Club, Silvia Biancolini, che ha stimolato i ragazzi alla discussione sui loro diritti, interagendo con loro assieme agli altri soci.
Davvero sorprendente la consapevolezza che i bambini hanno dimostrato dei loro diritti, ma anche la maturità nel conoscere i rischi e le conseguenze del loro mancato rispetto, come i fenomeni della violenza domestica, del bullismo e cyber bullismo e dell’emarginazione sociale. In una sala biblioteca stracolma, gli oltre ottanta bambini presenti hanno rivendicato a gran voce il diritto ad essere bambini, il diritto ad avere un’infanzia felice. Un particolare ringraziamento al Centro salesiano, alla responsabile di Bibliopedia, Daniela Callea, che, con le colleghe, ha coadiuvato il Kiwanis in questa iniziativa.
Fra i presenti, una rappresentanza del Rotary Interact “Ruby Bridges” del Liceo Scientifico “Euclide” di Bova Marina con la Responsabile, Gina Scordo, Delegato distrettuale Interact Rotary Distretto 2100. Per il Kiwanis Reghion 2007, questa rappresenta la prima di una serie di iniziative per celebrare la Giornata dei Diritti dell’Infanzia ed una ripresa della collaborazione con la Bibliopedia di Bova Marina, che avrà una cadenza fissa con attività tese a stimolare la creatività dei più piccoli su argomenti di carattere sociale e di preminente interesse per l’infanzia e l’adolescenza.















Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia