Navigazione veloce

mag 23
Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss

Dal Chair Autismo Giuseppe Bertini - Martino Piccolo Lupo  

Pubblicato da: Rosalba Fiduccia | News dal Distretto |  Letture: 1894

Dal Chair Autismo Giuseppe Bertini - Martino Piccolo Lupo
Presentato il 22 maggio 2017 nell'Istituto Cremona Zappa di Milano e distribuito gratuitamente alle classi I e II delle scuole primarie di Milano e provincia

MARTINO PICCOLO LUPO


Un album illustrato che aiuta grandi e bambini a parlare di Autismo



MARTINO PICCOLO LUPO nasce dall’incontro tra Carthusia Edizioni, casa editrice dall'elevata progettualità specializzata in editoria per bambini e su temi difficili, la
Fondazione ARES (Autismo Risorse E Sviluppo) che si occupa di studiare e attuare misure d’intervento, fin dalla prima infanzia, per la corretta presa a carico di persone con disturbi dello Spettro Autistico e con il sostegno dei Club Kiwanis, da sempre impegnati in difesa dei bambini, con l'obiettivo di arrivare, anche, nel mondo della scuola.
Insieme hanno condiviso innanzitutto la volontà di collaborare a favore di un’accurata e delicata informazione rivolta al mondo dei più piccoli per facilitare, attraverso questo libro
illustrato, la relazione con i bambini affetti da Autismo e valorizzarne la diversità.
MARTINO PICCOLO LUPO è l’eccellente risultato di un lavoro di équipe intenso e appassionato, di un confronto di esperienze e competenze diverse. Quelle dello staff di Carthusia e dei suoi autori, quelle di educatori e pedagogisti di Fondazione ARES e dei genitori di Michele, un bambino speciale.
Uno scambio di idee, pensieri ed emozioni che Gionata Bernasconi, autore ticinese, nel doppio ruolo di famoso scrittore per bambini ed educatore specializzato in Autismo, ha
restituito attraverso la metafora in una storia delicata e coinvolgente, e che Simona Mulazzani, illustratrice di fama internazionale, ha saputo arricchire con splendide e poetiche
illustrazioni.
Protagonista della storia è Martino, un cucciolo che a differenza degli altri lupi non ulula alla luna e adora mangiare le ciliegie. Il capo branco, all’inizio, è convinto che non sarà mai un vero lupo. Ma quando Martino incontrerà un’oca spaventata e una volpe affamata, tutti capiranno chi è veramente. Perché per conoscere Martino bisogna guardare oltre le apparenze e le diversità. Bisogna allontanare la nebbia, che nella storia rappresenta la “non conoscenza”, per poter dire “Benvenuto nel branco, piccolo lupo!”.
Alla fine della storia illustrata, alcune pagine di attività stimolano i bambini ad elaborare la storia in maniera personale, e li aiutano sia a immedesimarsi nel protagonista sia a riflettere sui propri comportamenti nei confronti di ciò che può sembrare strano e diverso.
MARTINO PICCOLO LUPO, in questa edizione speciale ed economica, agile e pratica, rilegata a punto metallico, si chiude con pagine finali rivolte agli adulti, interventi di tutti i
partner coinvolti, che raccontano le finalità di questo progetto per il mondo della scuola, com’è nato e si è sviluppato il libro e anche molti spunti metodologici per l’insegnante sulle modalità di utilizzo con i bambini in classe.
MARTINO PICCOLO LUPO è una storia universale e ha l'obiettivo di rivolgersi a tutti i bambini perché conoscere la “diversità”, l’Autismo in questo caso specifico, significa poterlo riconoscere con più facilità e non temerne l’incontro, migliorando quindi l’accoglienza di bambini affetti dal Disturbo e diffondendone la conoscenza affinché la diagnosi sia sempre più precoce.
Carthusia Edizioni ha realizzato anche un’edizione per la libreria (già alla II Ristampa) del volume con copertina cartonata, che fa parte della collana Storie al Quadrato, distribuita su tutto il territorio nazionale, nel Canton Ticino e Cantone dei Grigioni, nelle biblioteche e nelle piattaforme di vendita online; una parte delle royalties sul venduto vanno a sostenere la Fondazione ARES.

Per informazioni:
Ilaria Maurri, tel. 335.1234242, i.maurri@carthusiaedizioni.it






TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia