Navigazione veloce

apr 13
Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss

KC Enna - Al cantautore, attore e musicista Mario Incudine il Premio Euno 2017  

Pubblicato da: Rosalba Fiduccia | KC Enna |  Letture: 1191

KC Enna - Al  cantautore, attore e musicista Mario Incudine il Premio Euno 2017
Il 32° “Premio Euno” assegnato all’attore e cantautore Mario Incudine.

Il Kiwanis Club di Enna ha deciso di assegnare il Premio Euno 2017, giunto alla XXXII edizione, al cantautore, attore e musicista Mario Incudine, uno degli artisti più rappresentativi della Nuova World Music Italiana. Una personalità del mondo artistico degno figlio di questa terra, una terra generosa che ha dato i natali a uomini che si sono distinti in tutti i campi: dalla letteratura all’imprenditoria, dalle scienze alle arti, dal diritto alla letteratura, dalla saggistica all’economia e in attività a carattere sociale, culturale e artistico. Incudine è uno dei più giovani Premi Euno: appena trentasei anni il prossimo mese di giugno. Lunghissimo e corposo il suo percorso artistico. Fa parte stabilmente dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium del Parco della Musica di Roma. È direttore dell’Orchestra Etno-Mediterranea, una formazione di 18 musicisti provenienti da tutte le aree del Maghreb. Insegna canto e musica alla scuola d’arte drammatica “Umberto Spadaro” del Teatro Stabile di Catania e dal 2014 è direttore artistico del Teatro Garibaldi di Enna, che si distingue fra i teatri minori di Sicilia con ricchi cartelloni d’alto livello. Claudio Baglioni lo ha voluto ospite nel suo prestigioso festival “O scià” a Lampedusa. Ha partecipato al “Festival Verdi” esibendosi al Teatro Regio di Parma. Nel 2010 ha preso parte al Festival di Sanremo, cantando in duetto con Nino D’Angelo. Si è esibito al Teatro Antico di Taormina durante la serata conclusiva del “Taormina FilmFest”. La sua produzione discografica spazia dal CD “Terra” ad “Abballalaluna”, da “Italia Talia” a “Anime Migranti” dove ha trattato il tema della migrazione con impegno sociale e sensibilità poetica. Il 1° Maggio 2015 è stato tra i protagonisti del Concertone di Piazza San Giovanni in Roma condividendo il palco con Mario Venuti. Si è esibito in molti teatri italiani registrando sempre il tutto esaurito. Nel 2015 inizia il sodalizio artistico-musicale con Moni Ovadia che l’ha voluto accanto a sé come regista collaboratore e autore delle musiche originali eseguite dal vivo nella tragedia “Le Supplici” di Eschilo, andata in scena al Teatro Greco di Siracusa. Nel 2016 con Moni Ovidia, mette in scena l’ultimo e fortunato lavoro teatrale “Il Casellante” di Andrea Camilleri con Ovidia protagonista e lui stesso coprotagonista quale attore- musicista ed ha avuto fino ad ora 45 repliche in tutta Italia, riscuotendo successo e consensi. Lo scorso mese di marzo al “Garibaldi” di Enna, un numerosissimo pubblico ha apprezzato lo spettacolo, tributando applausi a scena aperta e, alla fine, una lunga ovazione. Il presidente del Kiwanis Club, Santi Motta, consegnerà il prestigioso riconoscimento al premiato, mercoledì 19 aprile 2017 alle ore 17:30, al Teatro Comunale Garibaldi di Enna. alla presenza del prefetto di Enna, Maria Rita Leonardi, del sindaco della città, Maurizio Dipietro, e delle massime autorità kiwaniane: Valchiria Do, Governatore Distretto Italia – San Marino; Giuseppe Cristaldi, Governatore eletto; Luigi Timpanaro, Lgt Governatore Divisione Sicilia 5.
Salvatore Presti





TAGS:   
premio   euno   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia