Navigazione veloce

apr 3
Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss

KC Vibo Valentia - Assegnato il Premio We Build "Franco Mignolo" 2017 al Dott. Enzo Natale  

Pubblicato da: Rosalba Fiduccia | KC Vibo Valentia |  Letture: 1375

KC Vibo Valentia - Assegnato il Premio We Build
Il Club Kiwanis di Vibo Valentia ha assegnato il Premio We Build “ Franco Mignolo” 2017 al Dr. Enzo Natale.
La cerimonia di consegna si è svolta il 01.04.2017 a Corigliano nello splendido e suggestivo Castello Ducale. Il premio fu istituito dal defunto ed indimenticabile Governatore del Kiwanis Franco Mignolo, ed è un riconoscimento che si conferisce ai calabresi che con il loro talento e lavoro hanno saputo affermare il principio kiwaniano “We Build”, che significa “ Noi costruiamo”, contribuendo a dare del territorio un’immagine positiva.
La Calabria non è solo cronaca nera e l’intera regione viene spesso dipinta in termini negativi, ma la stragrande maggioranza dei calabresi si dedica esclusivamente al lavoro con l’impegno ed umiltà, e sono tante le persone eccellenti che danno lustro alla propria terra.
Quest’anno il Kiwanis di Vibo Valentia ha assegnato il premio al giovane professionista Dr. Enzo Natale con la seguente motivazione:

“Direttore Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza, per il continuo e antesignano impegno nel diffondere la cultura dell’urgenza-emergenza e l’umanizzazione dell’assistenza, sia agli addetti ai lavori sia ai laici, proponendo ed attivando progettualità innovative per il territorio calabrese e di Vibo Valentia in particolare, riscuotendo, per tali motivi, ampi riconoscimenti anche nel resto della Nazione”.
Perché con la sua professionalità ed impegno tutela al meglio la salute dei vibonesi e del territorio in un momento particolarmente difficile per la Sanità e per l’Ospedale di Vibo Valentia.
Per le sue numerose attività a livello regionale e nazionale nel settore e formazione del Primo Intervento e dell’Emergenza.
Per essere stato promotore della legge di iniziativa popolare che ha introdotto nelle Scuole di primo e secondo grado l’insegnamento delle tecniche di pronto soccorso.
Un’iniziativa soprattutto a favore dei bambini e dei minori che è stata definita “una svolta nella sanità nazionale”.


Tutti gli studenti in questo modo apprendono le tecniche salvavita, il massaggio cardiaco, la defibrillazione, le manovre di disostruzione delle vie aeree da corpo estraneo nel neonato, nei bambini, nell’adulto, nonché le tecniche di arresto delle emorragie.
Tecniche che dovremmo tutti sapere perché nei casi di emergenza non sempre si riesce ad arrivare in tempo al Pronto Soccorso. Il Kiwanis, che opera principalmente a favore dei bambini e dei minori, ha voluto, tra l’altro, sottolineare questa importante iniziativa destinata a creare una svolta e una rivoluzione per le nuove generazioni nella prevenzione e formazione per affrontare i casi di emergenza propri e degli altri.









TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia