Navigazione veloce

mar 21
Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss

KC Roma Castelli Romani - Tavola Rotonda “Medicina Astensiva e Difensiva – appunti per una riflessione condivisa”  

Pubblicato da: mfpellegrino | KC Roma Castelli Romani |  Letture: 1676

KC Roma Castelli Romani - Tavola Rotonda “Medicina Astensiva e Difensiva – appunti per una riflessione condivisa”
Venerdì 24 marzo alle ore 18 presso la Sala Convegni del Diana Park Hotel - via Nemorense, 56 – Nemi (RM) - si terrà la Tavola Rotonda “Medicina Astensiva e Difensiva – appunti per una riflessione condivisa” organizzato dal Kiwanis Club Castelli Romani “Luigi Russo”.
L’incontro sarà aperto dal Sindaco di Nemi Alberto Bertucci mentre moderatore e coordinatore sarà il Presidente del Club Franco Arrigoni.
Il tema scelto vuole approfondire le strategie di riduzione delle minacce alle quali espone ogni squilibrio nel corretto rapporto medico-paziente nell’ottica della ormai prossima apertura del Nuovo Ospedale dei Castelli romani. In merito all’argomento aprirà il dibattito il Dott. Emilio Cianfanelli, già Sindaco del Comune di Ariccia, medico ed esperto di politiche sanitarie e territoriali, che parlerà della nuova struttura ideata in 15 ettari per garantire possibilità di ampliamenti e ulteriori servizi tecnologici e specialistici e delle opportunità e garanzie che il NOC, collocato in posizione strategica rispetto ai Comuni confinanti e nel cuore del territorio della ASL Roma 6, potrà offrire alla popolazione dei Castelli Romani e del litorale.
A seguire, il Prof. Avv. Emiliano Marchisio, Direttore della Ricerca sulla medicina difensiva del CEIS, Centre for Economic and International Studies, dell’Università Tor Vergata affronterà il tema della Responsabilità civile nella Medicina Difensiva, con un articolato intervento sulle aspettative di ottenere, con la recentissima legge Gelli, un riequilibrio nei rapporti tra medico e paziente, a vantaggio di tutti gli attori del sistema sanitario, in favore di regole che, nella piena garanzia del paziente, riducano gli incentivi a condotte di medicina difensiva.
La fase conclusiva del convegno, a cura del Dott. Domenico Gattuso, oncologo di chiara fama presso l’Ospedale S. Filippo Neri di Roma – ASL Roma 1, scenderà nel particolare e, portando esempi concreti, verterà sul tema del consenso informato del paziente oncologico
Il convegno sarà seguito da un aperitivo e da una cena presso il ristorante Il Castagnone - via Nemorense 56 – Nemi, al costo di € 30 a persona.
Parte del ricavato della cena contribuirà a finanziare il prossimo progetto ideato dal KIWANIS Club Castelli Romani: una due giorni di incontri a contrasto dei fenomeni di bullismo, cyber-bullismo - il cui contrasto è una delle mission principali dell’organizzazione – rivolti ai giovani del territorio e di studio su stalking e violenza contro le donne.
Kiwanis è un’organizzazione globale di volontari impegnata a servire per aiutare i bambini ed i ragazzi nel mondo. Oggi, a 102 anni dalla fondazione i club Kiwanis sono attivi in oltre 80 nazioni ed aree geografiche. Kiwanis è impegnata a livello mondiale per eliminare il Tetano neonatale con ELIMINATE - che finanzia una pluriannuale campagna di vaccinazione in collaborazione con UNICEF, mentre in Italia segue progetti di sensibilizzazione e di informazione rivolti ai giovani su tematiche difficili come l’autismo, l’epilessia, l’obesità infantile ed, appunto, il cyber-bullismo.






TAGS:   
medicina   convegno   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia