Navigazione veloce

nov 24
Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss

KC Gela - Presentazione libro sul tema della depressione  

Pubblicato da: mfpellegrino | KC Gela |  Letture: 1358

KC Gela - Presentazione libro sul tema della depressione
Il 19 Novembre si è tenuto un evento sulla “depressione” organizzato dal Kiwanis Club di Gela presieduto dall’ing. Vincenzo Patti e dalla sezione di Gela della Fidapa presieduta dalla dott.ssa Rita Salvo.
L’incontro è stato svolto presso il liceo classico Eschilo alla presenza del dirigente scolastico prof. Gioacchino Pellitteri, dove è stato presentato il nuovo libro "Salmi – passi – proverbi biblici (medicine per l’anima oltre al Prozac) contro la depressione", del prof. Giorgio Romano componente del Kiwanis Club di Gela.

I relatori intervenuti all’evento sono don Luigi Petralia, la dott.ssa Corinna Pancheri (specializzanda in psichiatria all’università Sapienza di Roma), il dott. on. Giuseppe Arancio (psicoterapeuta), la dott.ssa Elisabetta Rita Pasqualetto (psicologa-psicoterapeuta), il dott. Rosario Greco, il prof. Franco Pistritto. Modera il dott. Giuseppe Abbate, attuale segretario del club Kiwanis.

La prima parte del libro parla della depressione, delle sue cause e delle cure mediche, a cura del dott. Paolo Pancheri, uno dei più noti psichiatri italiani, direttore della clinica psichiatrica III dell’Università La Sapienza di Roma, nonché presidente della Società Italiana di Psicopatologia e direttore della Rivista di psichiatria. Stress quotidiano, ansia, paura, fobie, insonnia, sono i disturbi di più elevata frequenza di cui parla il prof. Pancheri, che propone anche interventi psicoterapici e farmacologici adeguati.

Nelle pagine seguenti sono riportati, traendoli dalla Bibbia, salmi, passi e proverbi.

La depressione in Italia è un disturbo che colpisce 5 milioni di persone, l’8% sono uomini mentre il 15% sono donne. Ma a soffrirne sono anche i giovani: il 27% dei ragazzi italiani in età compresa tra i 15 e i 17 anni e il 13% è il dato mondiale relativo agli adolescenti.
Lo psicologo-psicoterapeuta Carmelo Martines illustra chi è il depresso e tra le altre cose scrive: «Il depresso è un romantico, legato al passato nell’illusoria speranza di riviverlo in modo diverso, un individuo legato agli altri da un sentimento di costante attesa».

Nelle conclusioni al libro a cura del prof. Franco Pistritto si legge: «Il volumetto di Giorgio Romano porta alla luce niente di nuovo che non sia conosciuto a carattere religioso e biblico, ma può essere considerato un concentrato estratto dalla Bibbia che può assurgere alla sfera di un profondo valore spirituale, pratico ed esistenziale. Il contenuto offre una mano, un aiuto a chi è condizionato da contingenze spirituali e non solo».

Nella prefazione a cura di Rocco Lo Bartolo, si legge: «L’autore ha individuato nell’analisi dei salmi, dei proverbi e di alcuni passi del Vangelo una possibile medicina alternativa oltre i farmaci. L’intuizione dell’autore sta nel trovare nel più sacro tra i libri della cultura occidentale anche il conforto per chi, più debole di altri, rischia di sprofondare nel baratro della depressione».

Giorgio Romano ha scritto altri volumi con riferimenti religiosi, quali Non varcare la soglia della pazienza di Dio, Se Gesù venisse in terra troverebbe l’uomo... prigioniero della civiltà e Niente è impossibile a Dio - Non prevalebunt.


TAGS:   
libro   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia