Navigazione veloce

ott 18
Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss

Cambio della campana al KC Zafferana Etnea e KC Tauromenium Valle Alkantara  

Pubblicato da: mfpellegrino | KC Zafferana Etnea |  Letture: 1519

Cambio della campana al KC Zafferana Etnea e KC Tauromenium Valle Alkantara
Con una serata di gala e in clima di viva cordialità e raffinata eleganza nel Salone di Villa Mirador di Zafferana Etnea si è svolta la Cerimonia di due Kiwanis Club per l’annuale passaggio della Campana rispettivamente per il Tauromenium Valle Alkantàra tra il Presidente Outgoing Attilio Scarcella e il Presidente Incoming Luigi Angelico, nonchè per lo Zafferana tra il Presidente Outgoing Piero Laudani e il Presidente Incoming Salvatore Leone.
Per come è nel tradizionale cerimoniale i Presidenti uscenti hanno fatto un breve riassunto delle tante attività svolte nell’anno appena terminato, mettendo in risalto i molteplici services dei due Club sociali con i successi ottenuti e i riconoscimenti acquisiti per l’attività altamente umanitaria svolta, mentre i nuovi Presidenti per l’anno sociale appena iniziato hanno pronunciato il loro discorso programmatico, tracciandone con encomiabile entusiasmo il progetto di massima per l’anno sociale 2016-2017.
Particolarmente emozionante ed apprezzato da tutti i presenti si è rivelato l’intervento del Presidente del K.C.Tauromenium Valle Alkantàra Luigi Angelico il quale ha voluto, con impegnato e circostanziato discorso, denunciare « il diverso e lo spiacevole » che a volte si verifica tra le file del Kiwanis, testimoniando il rischio a cui è esposta l’Associazione.
« Basta ai troppi contrasti interni ai Club – ha tuonato il Presidente alla assai attenta platea – basta ai malumori e disapori e inadempienze varie da parte degli Officers impegnati a volte esclusivamente alla carriera e non a mettere in atto il buon governo di cui ha bisogno il nostro Distretto Italia… basta alle scelte adottate al di fuori e contro la nostra « etica kiwaniana » formatasi esclusivamente sul credo centennario dei nostri Padri kiwaniani, e che resta la spina dorsale della nostra Comunità… ».
« Con la forza delle nostre idee personali che ci contraddistinguono, - ha puntualizzato -, con il nostro modo di essere, di operare, di pensare, dobbiamo riscoprire il nostro ruolo di centralità nella società, e ritrovare la strada maestra che ci porta a superare ogni tendenza all’autoreferenzialità, ad allontanare ogni malevola disposizione al protagonismo, a vincere ogni tentazione narcisistica che abusivamente alberga tra le nostre file… » ed ha concluso sottolineando l’impegno dei Soci a che il Club Tauromenium si promuova a tutti i livelli per una cultura più attenta all’infanzia nella nostra comunità, mirando a portare il simbolo K sempre più in alto, dando solidi basi all’amicizia e allo spirito di servizio, rendendo oggi, domani e sempre e in ogni luogo tangibile prova e testimoniamza di credere fermamente ai valori della fratellanza e della solidarietà.
E’ seguita, a conclusione della Cerimonia, la Conviviale che manifestamente ha lasciato tra tutti i presenti un gradito ricordo e vivo desiderio di prossime iniziative congiunte tra i due storici Club.

Sarah Angelico Foti






 




TAGS:   
campana   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia