Navigazione veloce

KC Cremona - Grande concerto a fini benefici dell'Orchestra sinfonica ungherese “Egressy-Erkel”  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Cremona | 11.10.2017  |  Letture: 67

KC Cremona - Grande concerto a fini benefici dell'Orchestra sinfonica ungherese “Egressy-Erkel”
Grandioso evento organizzato dal Kiwanis Club Cremona Domenica 8 ottobre presso l'Auditorium della Camera di Commercio.
Il concerto è stato eseguito dall'Orchestra sinfonica giovanile “Egressy-Erkel”, composta da oltre 40 elementi, appositamente convenuti da Miskolc (Ungheria), quarta città ungherese per importanza.
L'evento, fortemente voluto dal Kiwanis Club Cremona e in modo particolare dal suo Presidente Istvan Konya, ha goduto del patrocinio del Comune di Cremona, della Camera di Commercio e del Consorzio Liutai “Antonio Stradivari” che ha messo a disposizione gli strumenti utilizzati dall’orchestra.
Il concerto ha avuto una nobile finalità di service: il sostegno alla "Casa d'Oro", associazione cremonese che assiste bambini e adolescenti affetti da gravissime forme di disabilità. Con parole sensibili e toccanti il presidente Christian Guarneri ne ha presentato i fini e le attività.
Alla presenza del Governatore Giuseppe Cristaldi, di numerosi soci kiwaniani e autorità cittadine, l'evento è stato accolto con grande favore di pubblico, accorso numerosissimo e che ha riempito l'Auditorium in ogni ordine di posto, decretando il successo dell'iniziativa.

Sotto la direzione del Maestro Gergeli Péter Pal, la prestigiosa e pluripremiata orchestra ungherese ha proposto una carrellata degli autori più significativi della musica classica magiara, quali F. Ferenc, K. Razso, B. Bertok, Z. Kodaly e L. Weiner, ma anche autori che si sono lasciati influenzare dalle melodie ungheresi come J. Brahms, senza tralasciare la tradizione italiana con Vivaldi ed un accattivante intermezzo di “Cavalleria rusticana” di Mascagni.

Per il Kiwanis Club Cremona è un punto d’orgoglio, che rispetta pienamente le finalità del service: intraprendere una collaborazione con questa meritoria iniziativa cittadina; ed anche per il futuro si potrà, contando sicuramente sulla generosità dei soci e dei cittadini, essere vicini a chi aiuta con professionalità e toccante impegno, ragazzi e famiglie che hanno costantemente bisogno di strutture in grado di rispondere alle loro particolari esigenze.
Con questo concerto di altissimo prestigio, cui ne seguiranno altri in base in base al programma del Presidente Konya, ancora una volta Cremona si è dimostrata particolarmente sensibile e generosa, meritandosi a pieno titolo l'appellativo di "città della solidarietà e della musica".









 




TAGS:   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia