Navigazione veloce

KC Nicosia - XL Charter, Passaggio della Campana e Passaggio tra il Luogotenenti Governatori della Divisione Sicilia 5  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Federica | KC Nicosia | 20.10.2017  |  Letture: 73

KC Nicosia - XL Charter, Passaggio della Campana e Passaggio tra il Luogotenenti Governatori della Divisione Sicilia 5
Giorno 1 ottobre 2017 alle ore 11:30, presso i locali del Ristorante “La Torretta”, a Nicosia, si è svolta la Cerimonia della XL Charter, Passaggio della Campana del KC di Nicosia, Passaggio delle insegne tra i Luogotenenti Governatori della Divisione Sicilia 5. Erano presenti, il Governatore del Distretto Italia-San Marino Dott. Giuseppe Cristaldi, il Past-Governatore Dott. Carlo Turchetti, il Luogotenente Governatore della Divisione Sicilia 5 Prof. Michele Casalotto, il Past-Luogotenente Governatore Dott. Luigi Timpanaro, i Presidenti e Segretari dei KC della Divisione Sicilia 5, Caltagirone, Enna, Gela, Nicosia, Vittoria Colonna – Valle dell’Ippari, il Presidente e Segretario del Club di Mistretta Santo Stefano di Camastra (club gemellato con il KC di Nicosia), il Sindaco di Nicosia Dott. Luigi Bonelli, autorità religiose ed i rappresentanti dei principali Club Service del territorio.
Il Presidente uscente Dott. Giovan Battista Lo Piparo ha elencato le attività svolte durante l’anno della sua presidenza, ha ringraziato il consiglio direttivo e tutti i soci del Club per la proficua collaborazione per lo svolgimento delle attività. Il Presidente Dott.ssa Valentina Greco ha presentato il suo programma e il Consiglio Direttivo che la affiancherà durante l’anno. Molte saranno le iniziative, tra le quali: Celebrazione dei 40 anni della fondazione del KC di Nicosia; attività previste nelle scuole su: obesità infantile, prevenzione cardiovascolare e cyberbullismo. Il presidente Valentina Greco ha affermato che il programma tenderà a favorire, la coesione e il rafforzamento dell’amicizia fra i soci; la solidarietà nei confronti delle persone che si trovano in difficoltà e in modo particolare dei bambini, non solo dei bambini di tutto il mondo ma anche dei bambini del territorio; l’impegno sociale e interlocuzione con le istituzioni locali, l’amministrazione comunale e soprattutto le scuole; la promozione culturale, che ha sempre distinto il club, per l’attenzione che ha rivolto alle opere d’arte, ai beni architettonici, alla storia, alle tradizioni.
















Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia