Navigazione veloce

apr 20
Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss

KC Lentini - Gita culturale-religiosa a Enna e Piazza Armerina  

Pubblicato da: Rosalba Fiduccia | KC Lentini |  Letture: 341

KC Lentini - Gita culturale-religiosa a Enna e Piazza Armerina
Gita culturale – religiosa ad Enna e Piazza Armerina
Giorno 14 aprile 2017 i soci del Kiwanis club di Lentini hanno partecipato ad un evento memorabile, in uno dei periodi più suggestivi per visitare Enna, quello della Settimana Santa e della Pasqua. In questa città infatti si ripetono riti che risalgono al periodo della dominazione spagnola (XV-XVII sec.). I riti della Settimana Santa di Enna si aprono la Domenica delle Palme e si concludono la Domenica in Albis, una settimana dopo Pasqua. Nel periodo che precede la Pasqua quindi, Enna rivive le sue più antiche tradizioni tramandate ormai da oltre quattro secoli, che giungono a noi sempre ricche di fascino, seguite e sentite da tutti, più che ogni altra manifestazione. Il Venerdì Santo rappresenta l'apice delle celebrazioni quando, dopo essere convenute al Duomo quindici confraternite, la Sacra Immagine di Maria SS. Addolorata e l'Urna con il Cristo Morto, prende corpo la lunghissima processione per le vie della città. I soci del club di Lentini alle 16:00 hanno visto partire dalla chiesa dello Spirito Santo l'omonima confraternita, poi alle 17:00 l'Arciconfraternita delle Anime Sante,con scapolare e mantella nera con un teschio e due ossa incrociate. Un episodio in particolare ha destato l’attenzione di tutti: il passaggio dell'Addolorata dopo il fercolo dell'Ecce Homo che ha ispirato per un momento di preghiera. Bellissima e suggestiva la visione di tutte le confraternite riunite, sfilare in religioso silenzio accompagnate a tratti da marce funebri, lungo la principale via Roma illuminata da torce che rendevano l’aria misteriosa e piena di emozione. Giorno 15 aprile un’altra tappa importante: la visita alla Villa Romana del Casale a Piazza Armerina. Splendida città d’arte, incastonata nel centro della Sicilia, vanta una lunga serie di monumenti che raccontano un passato glorioso. Fiore all’occhiello della cittadina è la Villa Romana del Casale, risalente alla fine del IV sec. d.C. e appartenuta a una potente famiglia romana. La splendida villa imperiale nel cuore romano della Sicilia, in provincia di Enna, è una magnifica dimora rurale, il cui fascino è dovuto soprattutto agli incantevoli mosaici, considerati i più belli e meglio conservati nel loro genere. Durante questi meravigliosi giorni passati insieme si vogliono ricordare fra i momenti di vera amicizia il festeggiamento del 39° anniversario di matrimonio del nostro tesoriere Silvio Pellico con la moglie Antonella Oddo, esempi di integrità coniugale, ed il momento della partenza, quando tutti i soci kiwaniani e gentili consorti, insieme alla presidente Giusy Milanesi,si sono commossi quando hanno visto ,come dono, da parte della struttura alberghiera ospitante, Villa Giulia, una bellissima torta con su inciso il simbolo inconfondibile della meravigliosa famiglia del Kiwanis. Anche questo è il Kiwanis: un turbinio di passione per il bello, per l’arte, per la storia e le tradizioni, per la famiglia, per l’amicizia!
Giusy Milanesi - Presidente









TAGS:   
pasqua   gita   




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia